Ciclista sbanda e finisce sulla corsia opposta: travolto e ucciso da un’auto

By | 23/06/2017
(Visite Totali 126 ---- Visite Oggi 1 )

Stava pedalando sulla sua bicicletta a Venezia, quando ha improvvisamente invaso la corsia di marcia opposta, finendo contro un veicolo in transito. Per A.Z., 85enne di Mestre, l’impatto è stato devastante. L’uomo è morto. Il tragico incidente stradale si è verificato stamattina in via Moranzani, nel territorio di Malcontenta, a poca distanza da Fusina. Forse, l’anziano potrebbe essere stato colto da un malore probabilmente per il gran caldo di questi giorni. Sul posto per ricostruire l’esatta dinamica dell’accaduto sono giunti gli agenti del reparto motorizzato della polizia municipale. Inutile l’intervento dei sanitari del 118.

Secondo quanto si legge su Venezia Today, l’85enne era in compagnia di due amici per una scampagnata. Una consuetudine, visto che spesso i tre uscivano spesso in bici insieme. Erano partiti pochi minuti prima da Fusina, pedalando in direzione Marghera. “Avevamo bevuto un caffè al chiosco poco prima – racconta uno degli amici – Lui sembrava tranquillo. Poi ci siamo avviati, io ero davanti. A un certo punto ho sentito un botto dietro di me, mi sono girato e l’ho visto a terra”.

Sembra che l’anziano sia finito contro la fiancata sinistra dell’auto che procedeva in direzione opposta sull’altra corsia. Il conducente del veicolo ha cercato in tutti i modi di sterzare a destra per evitare l’impatto. Purtroppo non c’è stato nulla da fare. “Facciamo parte dello stesso gruppo sportivo – dichiara l’amico – prima era tranquillo. Non aveva dato segno di debolezza o difficoltà”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *