Ritrovata, sta bene Sara Capoferri, la mamma era scomparsa da 11 giorni

By | 05/03/2017
(Visite Totali 11 ---- Visite Oggi 1 )

Sara Capoferri, la 37enne di San Pancrazio (frazione di Palazzolo, in provincia di Brescia) di cui si erano perse le tracce dallo scorso 21 febbraio è stata ritrovata attorno alle 17.30 di oggi a Rezzato, nel Bresciano: è in buone condizioni di salute. Secondo le prime informazioni la donna si sarebbe allontanata volontariamente, ma restano ancora molti dubbi da chiarire.

Sara Capoferri nel pomeriggio di oggi era stata vista prima in un bar e poi in un’auto in un campo dove è stata bloccata. La vicenda è ancora da ricostruire, ma la donna avrebbe ammesso di essersi allontanata volontariamente. “Spiace constatare che si chiuda con la conferma del fatto che queste risorse siano state illecitamente trasferite con un danno per la pubblica amministrazione”, ha aggiunto il sindaco di Brescia.

La Capoferri si è già messa in contatto con i familiari.

La sua auto era stata trovata bruciata il 24 febbraio a Berlingo, a circa 10 chilometri di distanza dal luogo della scomparsa. Stava bevendo un caffè. Al momento però è tempo di festeggiare per il ritrovamento della donna.