Papa Francesco ai migranti: “Siete un dono, non un peso: perdonateci”

By | 19/04/2016
(Visite Totali 1 ---- Visite Oggi 1 )

In occasione del 35esimo anniversario del Centro Astalli, che gestisce dalla sua fondazione prima e seconda accoglienza per gli immigrati che arrivano in Italia, Papa Francesco ha inviato un videomessaggio con un vero e proprio “grido di dolore” per la situazione che stanno attraversando migliaia di profughi.

Secondo l’Oim, da inizio 2016 in Europa, via mare, sono arrivati 179mila disperati, spesso non accolti a dovere nei centri adibiti. 153mila persone sono giunte in Grecia, dove Francesco è stato in visita la scorsa settimana (nell’isola di Lesbo) per incontrare tante di quelle persone. Un’esperienza che ha di certo toccato il Pontefice: “L’Europa deve essere più solidale con voi. Anche in una situazione così drammatica c’è il volere divino di unire popoli e culture. Siete per noi un dono, una risorsa, non un peso. Dobbiamo condividere il nostro pane, la nostra casa, la nostra vita”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *