Renzi attacca minoranza Pd: “Si oppongono a tutto”

Direttamente dal Messico, dove è impegnato in un viaggio istituzionale, il Premier Matteo Renzi ha nuovamente tuonato con la minoranza del Partito Democratico: “Non è più una novità, ormai si oppongono a tutto, ce ne faremo una ragione“. Il nuovo caso all’interno del PD è esploso dopo la decisione di alcuni big della minoranza Dem di astenersi dal sottoscrivere la richiesta per il referendum costituzionale previsto per ottobre.

La richiesta, per intenderci, è stata firmata anche dalle opposizioni e, ovviamente, dalla maggioranza. Gianni Cuperlo, uno degli “astenuti” ha provato a giustificare la sua scelta: “E’ una questione di eleganza e anche logica: devono essere le opposizioni ad avanzare una richiesta simile, non la maggioranza“. Tra i nomi “eccellenti” che non hanno firmato ci sono anche Pier Luigi Bersani e Roberto Speranza: la polemica continuerà nei prossimi giorni?

(Visite Totali 9 ---- Visite Oggi 1 )

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.