Salvini nella sua autobiografia: “Sono io il leader del centrodestra, non Berlusconi”

By | 04/05/2016
(Visite Totali 14 ---- Visite Oggi 1 )

Domani uscirà nelle librerie “Secondo Matteo“, l’autobiografia del segretario della Lega Nord, Matteo Salvini. Tanti gli spunti interessanti che sono spuntati da alcune anteprime, a partire dal ruolo che Salvini rivendica nel centrodestra: “Riconosco il ruolo avuto da Berlusconi negli anni, ma ora il leader del centrodestra sono io”. Sono diverse le motivazioni che il politico dà a quest’affermazione: dal patto del Nazareno, all’età dell’ex Cavaliere, passando per legge Severino e l’attuale posizione della Lega che, secondo i sondaggi, potrebbe addirittura scavalcare Forza Italia in un’ipotetica tornata elettorale.

Salvini fa appello proprio all’elettorato di FI: “Io guardo al futuro, non posso pensare al passato; come d’altronde quelli che ancora voglio Alemanno, Fini, Scajola, Casini…ruderi del passato. Confido negli elettori di Forza Italia, devono scegliere. Io populista e lepenista? Per me è un complimento”. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *