“Mercurio oltre i limiti”: ritirato pesce spada, ecco i lotti interessati

By | 15/03/2017
(Visite Totali 1 ---- Visite Oggi 1 )

Per gli amanti del pesce brutte notizie, una brutta notizia arriva direttamente dal Ministero della Salute che proprio nel dal tuo sito ha divulgato la segnalazione del ritiro di alcuni lotti di pesce spada congelato. In particolare si tratta di: “Trance Spada extra Sashimi” dell’azienda effeti surgelati Srl.

La presenza di mercurio in pesci di grossa taglia non è cosa rara. Ad annunciarlo è stato il Ministero della Salute che, proprio in queste ore, ha diramato il richiamo su tutto il territorio nazionale. Il pesce spada oggetto dell’allerta è originario dalla Corea ed è stato pescato nell’Oceano Pacifico, zone Fao 71, 77, 87. Si tratta del prodotto “Trance spada extra sashimi” (Xiphias gladius) dell’azienda Effeti surgelati Srl, con sede di stabilimento a Calenzano (Fi). Presenza di mercurio oltre i limiti nel pesce spada destinato alle nostre tavole. Cene e pranzi a rischio per gli amanti dei prodotti ittici. Secondo l’Agenzia Internazionale per la ricerca sul Cancro (IARC) il mercurio di per sé non è considerato cancerogeno, ma il metilmercurio, la forma organica che il mercurio assume nei pesci, è possibile sia cancerogeno.

Commenta la Notizia

commenti