Partorisce nel bosco e muore dissanguata: il neonato piangeva accanto al corpo della mamma

By | 01/06/2017
(Visite Totali 213 ---- Visite Oggi 1 )

Una donna ha partorito suo figlio nel bel mezzo di una foresta ma è morta subito dopo: ad accorgersi del cadavere della madre, con accanto il figlioletto piangente, è stato un uomo che stava attraversando i boschi di Dresda, nello stato di Sassonia, in Germania. La donna, conosciuta come Katarina K, sarebbe deceduta a seguito di un’emorragia interna, quindi morta dissanguata.

Non sono purtroppo serviti a nulla i tentativi di prestare soccorso fatti dal passante, così come sono risultati vani anche quegli degli operatori sanitari prontamente allertati: quando la donna è stata trasportata in ospedale era già morta. Stando a quanto riferisce il Mirror, ad attrarre l’attenzione dell’uomo, che credeva di fare una passeggiata rilassante in un bel bosco, sarebbe stato proprio un rivolo di sangue; seguendolo ha notato il corpo della donna con il neonato vicino.

Le prima sommarie indagini hanno appurato che la donna era scomparsa di casa lo scorso martedì. Il compagno aveva sporto denuncia non vedendola tornare a casa. Era giustamente doppiamente preoccupato dalle sue condizioni, visto che era ormai al termine della sua gravidanza. Non si conoscono le ragioni del suo allontanamento e la polizia sta tentando di fare luce sul caso. Il piccolo, invece, nonostante la nascita turbolenta, è in ottima salute.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *