Assicurazione Auto d’epoca. Quanto costa?

By | 21/03/2016
(Visite Totali 17 ---- Visite Oggi 1 )

Le auto sono considerate”d’epoca” quando hanno superato i 20anni di età, ma questo parametro non è sufficiente per considerarla tale. Intanto bisogna distinguere tra auto destinate al demolitore e auto d’epoca. Queste ultime devono essere tenute bene, in quanto candidate, in teoria, alle manifestazioni e raduni di auto d’epoca. Normalmente si deve iscrivere la propria vettura a un club “di categoria” ad esempio un “club Lancia”o quant’altro.

Il Club invia la richiesta di iscrizione all’ASI, l’associazione auto storiche. L’iscrizione a questi due enti ha un costo di oltre 140 Euro all’anno. La Corte di Cassazione ha ritenuto, con alcune sentenze, illegittimo il vincolo di iscrizione per ottenere il riconoscimento di ”auto d’epoca” ma alcune Regioni fanno orecchio da mercante. Una volta ottenuto il riconoscimento, diverse assicurazioni provvedono alla stipula di adeguate polizze, il cui costo medio si aggira intorno ai 150 Euro all’anno, ma anche di meno.

Tra le varie compagnie che assicurano auto d’epoca segnaliamo la Reale Mutua Assicurazioni e la Sara Assicurazioni. Le tariffe applicate da queste due compagnie non differiscono tanto tra loro. Normalmente le polizze di questo tipo consentono la guida libera, purché il guidatore sia di età superiore a 23 anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *