Chi è stato il più forte calciatore di sempre? Ce lo dice la matematica

0
179

La domanda che divide i fan di calcio di tutto il mondo: Chi è stato il calciatore più forte di sempre? La matematica ha fornito una risposta.

Sin da quando il calcio è diventato un fenomeno globale, i tifosi di tutto il mondo eleggono il proprio calciatore ideale. Proprio per dirimere ogni dubbio su chi sia il calciatore più forte  di un campionato o di una competizione e del momento sono stati istituiti dei premi annuali tra i quali il più famoso è sicuramente il Pallone d’Oro. Questo ambito trofeo, tuttavia, non è sufficiente a stabilire chi sia stato il calciatore più forte di tutti i tempi.

Sulla valutazione pesano il numero di trofei vinti con i club, quelli vinti con la nazionale, il numero di reti, di assist, la capacità di incidere sulla partita e sull’esito delle partite della propria squadra. Alcuni di questi elementi sono difficili da confrontare, anche perché eleggere il giocatore più forte di tutti i tempi impone una riflessione sui cambiamenti che lo sport ha subito negli anni e dunque la maggiore facilità nell’andare in rete di questi tempi per via di allenamenti mirati e una tendenza alla spettacolarizzazione del gioco.

Leggi anche ->Muore dopo 39 anni di coma: l’incredibile storia di un ex difensore del PSG

Chi è il calciatore più forte di tutti i tempi? La risposta arriva dalla matematica

C’è anche un ultimo fattore da considerare, ovvero la capacità di questo calciatore di incidere sul calcio dell’epoca e contribuire ad un cambiamento dello sport stesso. In tal senso, dunque, un Cruijff potrebbe essere considerato il giocatore più influente della storia, ma basta per eleggerlo come il migliore di tutti? Nonostante tutte queste variabili e la difficoltà di stabilire un migliore in assoluto, da anni circolano sempre gli stessi nomi: Maradona o Pelé. A loro negli ultimi dieci si sono aggiunti quelli di Messi e Cristiano Ronaldo, tra questi quattro fenomeni assoluti chi è stato il migliore?

Un professore di Oxford, il dottor Tom Crawford, ha deciso di creare un algoritmo in grado di togliere una volta per tutte i dubbi su chi sia stato il calciatore più forte di sempre. Finanziato da Livescore, un provider tra i più grandi al mondo nel fornire i risultati delle competizioni sportive in diretta, lo studioso ha analizzato dozzine di calciatori iconici ed è giunto ad un risultato.

Leggi anche ->Messi entra nel mercato degli NFT: l’asta per The Messiverse raggiunge una cifra shock

Per stabilire il più grande, Crawford ha analizzato solo quei calciatori che hanno vinto almeno due palloni d’oro, quindi ha inserito come fattori sette categorie: gol con il club, titoli vinti con il club, gol internazionali, titoli internazionali, Palloni d’oro, record personali e il fattore “z”, per il quale s’intende una capacità di determinare il risultato che non è stata vista in nessun altro calciatore nei precedenti 5 anni.

Basandosi su queste statistiche, il professore di matematica ha stabilito che il calciatore più forte di tutti i tempi sarebbe indiscutibilmente Cristiano Ronaldo. Tuttavia questo risultato non risolve una volta per tutte la questione, poiché è basato solo ed esclusivamente sulle statistiche. Per fortuna, il calcio non è solamente statistiche ma qualcosa di più complesso e magico.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here