“Non è un disastro”: le dichiarazioni di Zangrillo e il botta e risposta con Servergnini

0
235

Il botta e risposta fra il giornalista Severgnini e il Prof. Zangrillo non è passato inosservato su Twitter

Continuano a far discutere le affermazioni del Prof. Alberto Zangrillo , primario di Anestesia e Rianimazione presso il San Raffaele di Milano e noto come il medico personale di Silvio Berlusconi. Dopo il dibattito fra lui e Galli sulle divergenze delle rispettive posizioni sul covid, Zangrillo questa volta finisce sotto il mirino delle critiche del giornalista Beppe Severgnini.

Il botta e risposta su Twitter

La polemica ha avuto inizio da alcune affermazioni rilasciate dal Professore e riportate da Adnkronos: “6 positivi su 10 sono codici verdi, non è un disastro” , ha dichiarato Zangrillo. Un’affermazione che non è stata condivisa da Sevegnini, che in risposta alle dichiarazioni del primario riporta i dati degli arrivi nel pronto soccorso del suo ospedale: “Professor Zangrillo, mi dispiace, ma le cose non stanno così.Questa situazione nel Pronto Soccorso del suo ospedale, mezz’ora fa “, allegando il resoconto delle varie tipologie di codici di gravità pervenuti nel triage. Una provocazione al quale medico ha reagito immediatamente, ri-twittando in risposta:” Gentile Dott. Servergnini, il prospetto da lei presentato fotografa la presenza di pazienti in Pronto Soccorso suddivisa per codice di gravità. I positivi al Sars-Cov-2 rappresentano una parte . La attendo in Pronto Soccorso, in qualsiasi momento, per una sua eventuale verifica “.

Il Professor Zangrillo è noto per il suo atteggiamento particolarmente tranquillo rispetto alla situazione sanitaria italiana: secondo il primario, infatti, “l’Italia sta reagendo e dobbiamo stare tranquilli” , ma sono in molti a non condividere la sua visione ottimistica.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here