De Luca fa ironia sul figlio che piange perché non può andare a scuola, replica la mamma: “Arrabbiata e dispiaciuta”

0
220
Una diretta Facebook di De Luca

Durante una delle sue conferenze stampa – dirette Facebook show, il governatore della Campania Vincenzo De Luca aveva fatto ironia su una madre la cui figlia avrebbe espresso il proprio dispiacere per non poter tornare in classe per la chiusura delle scuole causa coronavirus, arrivando a piangerne.

De Luca, che poi si è scusato, si era così espresso:

La mamma del video in questione – individuata da Il Fatto Quotidiano che l’ha intervistata – ha decido di replicare:

“Sono arrabbiata e dispiaciuta, vorrei far parlare Vincenzo De Luca con il mio bambino (perché di un bimbo si tratta, ndr), si renderebbe conto che è tutto vero”.

La donna, consulente del lavoro 37enne, ha quindi proseguito: “Non mi interessa il passo indietro, non è una questione personale. Vorrei solo che il presidente ripensasse quel che sta facendo sulla scuola e per la scuola, che prendesse in considerazione le nostre proteste. Vorremmo soluzioni reali e non chiusure e basta”.

Infine, la donna ha ribadito quanto accaduto, non trattandosi di una montatura: “Mio figlio è venuto da me piangendo e mi ha detto mamma voglio andare a scuola per imparare scrivere”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here