Morto comandante della polizia Locale: Antonio Nocera trovato senza vita nella sua casa

0
880

L’intera comunità di Treviglio è sconvolta per la prematura scomparsa di Antonio Nocera, dal 2008 comandante della polizia locale del comune. Aveva una malattia degenerativa

È una notizia che ha gettato nell’incredulità e nello sconforto un’intera comunità, quella della tragica scomparsa del comandante della polizia locale di Treviglio. Antonio Nocera era nato a Corigliano Calabro, ma da anni viveva nel nord Italia. 52 anni, residente a Crema ma operativo nel comune in provincia di Bergamo, è stato trovato senza vita
nella sua abitazione nella mattinata di sabato 7 ottobre, dove abitava con la moglie e le due figlie. Stando a quanto si è appreso era stato colpito da una grave malattia degenerativa ma non si era mai tirato indietro sul lavoro, recandosi a Treviglio fino all’ultimo per continuare la sua preziosa opera iniziata nel 2008, dopo la nomina a capo della polizia locale del paese. Qui Nocera era conosciuto e apprezzato e le reazioni in seguito alla sua scomparsa sono state molteplici anche tra i semplici cittadini.

Il dolore del comune e dell’Asst di Bergamo Ovest

L’amministrazione comunale ha rilasciato il seguente messaggio di cordoglio: “Un grave momento per Treviglio: l’improvvisa scomparsa del comandante della Polizia Locale dott. Antonio Nocera ci ha lasciato senza parole. Esprimiamo la vicinanza e l’abbraccio della nostra Comunità alla moglie ed alle figlie che, prime, stanno vivendo questo lutto. È difficile rappresentare il cordoglio di una intera Comunità, al cui servizio il dott. Nocera ha dedicato l’impegno, la passione e la sua esperienza pluriennale. Vogliamo ricordarlo con il sorriso che l’ha sempre caratterizzato anche negli ultimi incontri, terminati ieri sul tardi, testimonianza della sua grande dedizione al servizio per la Città”. Anche l’Azienda socio sanitaria territoriale di Bergamo Ovest, ha ricordato l’impegno fino alle ore antecedenti la sua morte in vista dell’apertura delle attività sanitarie alla Fiera di Treviglio: “Siamo profondamente addolorati”, ha scritto il direttore dell’Asst Peter Assembergs, inviando un messaggio fi cordoglio alla famiglia.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here