Clamoroso al Cibali: il tecnico del Catania ferma l’azione di un calciatore avversario e viene espulso

0
92

Nato a Barcellona pozzo di Gotto, in provincia di Messina, Giuseppe Raffaele è da ferragosto l’allenatore del Calcio Catania.

Dopo le esperienze alla guida di Igea, ACR Messina e Potenza Raffaele si trova a guidare i rossazzurri in una stagione di transizione, dato il cambio di proprietà avvenuto in estate.

Con quattro vittorie, due pareggi e tre sconfitte in nove gare, naviga nelle acque di metà classifica (complice anche una penalizzazione di due punti).

Ieri ha ottenuto una importante vittoria per 2-1 contro la Vibonese.

Gara che verrà ricordata per un intervento quantomeno insolito del tecnico:

mentre un’azione si svolgeva a ridosso della sua panchina – nei minuti di recupero del match – Raffaele ha fatto “invasione di campo” fermando così un’azione della squadra avversaria che stava attaccando alla ricerca del pareggio.

Raffaele è stato espulso.

L’azione che vede “impegnato” Raffaele inizia a 2:23

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here