19enne rimane solo con la parte superiore del corpo dopo un tremendo incidente con un elevatore

0
626

Un 19enne del Montana è rimasto vittima di un tragico incidente con un elevatore mentre lavorava alla ristrutturazione di un ponte.

Il povero Loren Schauers, 19enne di Great Falls (Montana), oggi si sente un miracolato e cerca il lato positivo di una vita che gli ha riservato già grosse sofferenze. In seguito ad un tragico incidente sul lavoro, infatti, il ragazzo è rimasto con il solo busto ed una sola mano. C’è voluto un intero anno per completare la riabilitazione e tornare a casa, motivo per cui la sua storia viene a galla a così tanto tempo di distanza.

Secondo quanto emerso dai tabloid britannici, l’incidente si è verificato nel settembre dello scorso anno, quando Loren aveva ancora 18 anni. Il ragazzo stava lavorando su un elevatore e si trovava sopra un ponte. Ad un tratto alcune auto hanno bruciato il rosso e lo hanno sfiorato. Per evitarle Loren è andato avanti, ma si è spinto troppo vicino al bordo della strada. Il terreno sotto l’elevatore è franato e lui ha cercato disperatamente di saltare fuori dal mezzo.

19enne rimane solo con la parte superiore del corpo

A descrivere quei terribili istanti è lo stesso 19enne: “La cintura di sicurezza si è attorcigliata alla mia gamba, così invece di saltare fuori sono andato a sbattere sulla pedana dell’elevatore e mi sono rotto una costola. Ho cercato di rimanere sul tetto dell’elevatore finché ho potuto, ma quando si è ribaltato sono volato giù ai piedi della collina”. Loren ha vissuto da sveglio tutto l’incidente e anche dopo il brusco atterraggio aveva gli occhi spalancati.

Portato in ospedale in codice rosso, i medici hanno deciso di amputargli la gamba destra fino all’anca, lasciando intatti però genitali anca e coscia sinistra. Trasportato con l’elicottero a Denver, il giovane ha subito una emicorporectomia: gli è stata asportata tutta la parte inferiore del corpo per permettergli di sopravvivere. Per tre mesi il giovane è rimasto in terapia intensiva ed i suoi cari temevano che non ce l’avrebbe fatta. Invece improvvisamente le sue condizioni sono migliorate e giorno dopo giorno il giovane ha ripreso le piene funzionalità del suo corpo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here