“Auguri di pronta guarigione”: Gerry Scotti si tocca e ricorda i momenti bui in ospedale

0
320

Ospite in collegamento video a ‘Tu si que vales’, Gerry Scotti scherza sulla guarigione, ma poi ricorda i momenti bui in ospedale.

Dopo aver passato diverso tempo in ospedale, la scorsa settimana Gerry Scotti ha potuto fare ritorno a casa. Al momento, tuttavia, è ancora convalescente e sta recuperando le forze dopo un Covid-19 che lo ha stremato fisicamente e psicologicamente. In un’intervista concessa al ‘Corriere‘ poco dopo le dimissioni, il conduttore televisivo ha raccontato di aver avuto una grande paura e di aver pregato ogni giorno per quelli che erano in terapia intensiva.

Gerry, infatti, si trovava nel reparto immediatamente precedente a quello dei malati molto gravi e poteva vedere i pazienti intubati. Un’esperienza davvero drammatica che ha lasciato il segno. Data la convalescenza, il conduttore non ha potuto prendere parte all’ultima puntata di ‘Tu si que vales‘, talent show che lo vede protagonista insieme a Maria De Filippi, Rudy Zerbi, Teo Mammuccari, Belen Rodriguez e Sabrina Ferilli.

Gerry Scotti: gesti apotropaici e poi il drammatico racconto

Con il solo tono ironico che connota la trasmissione, l’intervento di Gerry è stato caratterizzato da umorismo e battute. Il primo ad ironizzare è stato proprio il convalescente, dopo che dallo studio gli hanno fatto gli auguri di pronta guarigione. Il conduttore ha infatti risposto “Mi sto toccando” e fedele a quanto detto ha eseguito il gesto propiziatorio scatenando l’ilarità di tutti i presenti.

Concluso il momento di spensieratezza ed esorcizzazione della malattia fortunatamente superata, Gerry ha raccontato la sua esperienza con il virus: “Non è stata una passeggiata. Ho visto la storia vera. Tutti sperano di non prenderlo, quando lo prendi speri che sia una di quelle forme per cui te la cavi con la tachipirina… Vedevo dal mio letto quelli della terapia intensiva”.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Gerry Scotti (@gerryscotti)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here