Dramma nella vigilia: anziana trovata morta in casa dopo una rapina, aggredita la famiglia

0
698
Anziana muore durante una rapina in casa la sera della vigilia

Non è ancora chiaro se la vittima sia deceduta per un malore a seguito del furto o se sia stata aggredita dal malvivente

Dramma nella notte della vigilia di Natale. Una donna di 78 anni è stata trovata senza vita dopo aver subito un furto nella sua abitazione a Montrecassiano, in provincia di Macerata, proprio la sera prima di Natale. La vittima, Rosina Cassetti, viveva con il marito, proprietario di un autoricambi a Macerata, a con la figlia Arianna e il nipote Enea. 

Aggredita tutta la famiglia

L’incursione nell’abitazione è avvenuta attorno alle 20; il ladro, una volta introdottosi in casa, avrebbe chiuso il marito della vittima a chiave nel bagno, per poi ritrovarsi dinanzi la figlia, che è stata aggredita e presa a schiaffi. Il malvivente ha poi legato la figlia e il padre, mentre è illeso fortunatamente il nipote che al momento della rapina era in casa. Dopo essersi dato alla fuga, la signora Cassetti è stata rinvenuta senza vita al piano superiore dell’abitazione. 

I carabinieri in questo momento stanno ricostruendo le dinamiche dell’incidente, per comprendere se la vittima sia deceduta a seguito di un’aggressione da parte del ladro o se il furto e la vicenda le abbia provocato un malore. Ancora aperta l’ipotesi di un possibile complice. Il ladro, con ogni probabilità, era entrato per portar via oggetti preziosi o soldi, ma alla fine il colpo è degenerato in un omicidio e in un terribile dolore per questa famiglia spezzata proprio il giorno di Natale.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here