Che tempo farà a San Valentino? Cattive notizie dai meteorologi: in arrivo neve e gelo

0
372
neve

Negli scorsi giorni in tutta Italia si è registrato un notevole aumento delle temperature, un anticipo di primavera secondo molti. Le temperature hanno toccato in alcune zone addirittura i 20 gradi ed han fatto sperare in un possibile anticipo della bella stagione.

Ma così non sarà: nei prossimi giorni, infatti, le temperature caleranno fino ad arrivare addirittura sotto i 5°. Attese anche fitte nevicate in pianura e sulle coste, in particolare su Roma dove potrebbe esserci un San Valentino innevato.
Sebbene non ci siano conferme ufficiali, alcuni meteorologi si aspettano nevicate record superiori a quelle persino a quelle del 1985 e del 2012.
In questi giorni un nucleo gelido soprannominato Burian si sta muovendo dalla Siberia all’Europa centrale: l’ondata di gelo siberiano è infatti già arrivata in Olanda, dove è stato addirittura emanato un codice rosso nazionale a causa delle forti nevicate che ci sono e ci saranno nei prossimi giorni. Il maltempo ha provocato importanti disagi nel Paese, fra cui un intenso traffico, il rinvio delle attività sportive e messo KO le linee ferroviarie. Stesse problematiche sono state riscontrate nella parte nord-ovest della Germania.

neve olanda

L’ipotesi dell’ondata di gelo che si abbatterà sull’Italia a partire da San Valentino trova concordi quasi tutti i meteorologi, e troverebbe conferma anche in una serie di calcoli matematici.
Inoltre, secondo quanto riportato da 3BMeteo, fra il 12 e il 13 febbraio tra la Scandinavia e il Mare del Nord si formerà un potente anticiclone che verrà affiancato da un promontorio subtropicale che risalirà l’Europa, chiudendo il vecchio continente sul versante dell’Oceano Atlantico.
Secondo le previsioni dei meteorologi l’irruzione gelida potrebbe fare il suo ingresso dalla porta adriatica sotto forma di venti freddissimi che potrebbero dar vita ad alcune nevicate. Gli esperti, dunque, sebbene sia ancora prematuro affermare le cose con precisione, sono concordi sul fatto che “Il freddo gelido è atteso per metà febbraio”.

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here