“Non sono un gattino”: gaffe di un avvocato su zoom. I precedenti più divertenti dal prete Gandalf all’amante nuda del giornalista

0
547
avvocato filtro gattino udienza zoom gaffe

Il video dell’avvocato del Texas che partecipa al processo su Zoom con il filtro con la faccia di un gatto è diventato virale nel giro di pochissimo, ma non è l’unico: ecco una carrellata degli zoom-fail e delle gaffe in diretta all’epoca delle videoconferenze

“Sono qui dal vivo, non sono un gatto”: una gaffe incredibile quella di Rod Ponton, un avvocato che si è presentato virtualmente nel tribunale del 394 ° distretto del Texas con un filtro di gattini attivato. Mentre era in corso il caso giudiziario, l’avvocato aveva il filtro attivato, e nel video si può vedere il gatto che muove occhi e bocca: dietro c’era Ponton che tentava in ogni modo di rimuovere quel filtro assieme al suo assistente. Una gaffe che è diventata virale nel giro di poco, e che ha spinto persino il giudice a pubblicare il video e scrivere: “Se un bambino ha usato il tuo computer prima di partecipare a un’udienza virtuale, controlla le opzioni Zoom video per assicurarti che i filtri siano disattivati. Questo gattino ha appena fatto un annuncio formale su un caso nel 394°”.

Le gaffe più belle su Zoom

L’uomo che ravanava

Quest’uomo è stato beccato a grattarsi il di dietro mentre era in una videoconferenza lavorativa. Occhio sempre a controllare che la telecamera non sia attiva prima di fare gesti “privati”

gaffe zoom uomo si gratta

 

L’amante in diretta

Un’altra celebre gaffe su zoom che ha fatto il giro del web è stata quella del giornalista Alfonso Merlos che, mentre era in diretta, è apparsa una donna nuda dietro. Oltre allo scivolone in pubblico Merlos è stato accusato anche di tradire la moglie, ma lui ci ha tenuto a specificare che in quel periodo avevano già divorziato.

amante nuda giornalista alfonso merlos

“Scivoloni in doccia”

Un’altra gaffe giornalistica è stata quella della statunitense Melinda Meza, che stava mostrando come tagliarsi i capelli quando sullo sfondo è apparso il marito completamente nudo mentre si faceva la doccia.

marito nudo giornalista gaffe zoom

Don Gandalf

Il simpaticissimo video nostrano ha fatto il giro del mondo: stiamo parlando di quello di Don Paolo Longo, il parroco della chiesa di San Pietro a Polla, in Campania, che mentre trasmetteva la messa in diretta si è accorto solo in seguito di avere addosso vari tipi di filtri, fra cui quello di Gandalf e quello del palestrato. Il povero Don Paolo era convinto che si trattasse di qualcuno che faceva uno scherzo, ma in realtà ad avere i filtri attivati era proprio lui.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here