Incidente aereo a Denver, decine di Boeing 777 a terra: cosa sta succedendo

0
137
incidente aereo denver ispezioni boeing 777

Nella giornata di ieri la stampa americana ha fatto girare in rete diverse immagini, le quali ritraggono un motore in fiamme di un aereo diretto a Honolulu che e è stato costretto a rientrare poco dopo il decollo attraverso un atterraggio di emergenza

L’esplosione del motore in volo

Il motore destro ha subito un guasto ed è esploso a metà volo, causando una pioggia di detriti su un’area abitata nei pressi della città del Colorado, Denver.
Non c’è stato alcun ferito fra i 231 passeggeri e i 10 membri dell’equipaggio, ma non è ancora chiaro se ce ne siano stati tra gli abitanti.

Poco dopo l’incidente il capo della Federal Aviation Administration, Steve Dickson, ha annunciato l’ordine di emergenza di procedere ad ispezioni intensificate dei veicoli Boeing 777 con motori del modello Pratt & Whitney PW4000.

Le sue parole ai giornalisti dopo l’accaduto: “Abbiamo esaminato tutti i dati di sicurezza disponibili dopo l’incidente di ieri. Sulla base delle informazioni iniziali, abbiamo concluso che l’intervallo di ispezione dovrebbe essere intensificato per le pale del ventilatore che sono uniche per questo modello di motore, utilizzato solo su Boeing 777 aerei”.

incidente aereo denver boeing 777

I precedenti e il fermo dei Boeing 777

Sono decine i guasti che si sono verificati nel corso degli anni in tutto il mondo e che hanno non pochi malumori, dagli Stati Uniti al Giappone

Tali incidenti, che si sono verificati in modo piuttosto frequente, hanno costretto prima la  Federal Administration Aviation e poi il Ministero dei trasporti giapponese a sospendere tutti i voli nei quali si utilizza il modello del Boeing 777.

Prima di tale decisione la compagnia aerea americana United Airlines aveva già messo a terra 24 dei suoi aerei “malfunzionanti”, come suggerito dal produttore statunitense Boeing.

Come già anticipato, un incidente simile è accaduto in Giappone il 4 dicembre dello scorso anno, quando un aereo partito da Tokyo e diretto a Naha ha subito un guasto al motore, facendo cadere detriti e obbligato il pilota ad un atterraggio di emergenza.

boeing 777

Solo domenica è arrivata però la decisione di sospendere i voli da parte del Ministero dei trasporti giapponese, che ha ordinato ad ANA Holdings Inc. e Japan Airlines Co. di mettere a terra i velivoli di quel modello.

Le due compagnie avevano già optato autonomamente di non utilizzare quegli aerei in via precauzionale: per tale motivo, anche i sud-coreani hanno messo a terra i propri Boeing 777.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here