Mistero su Chernobyl: utente di TikTok ha trovato delle ossa umane su Google Maps

0
110
resti umani chernobyl

E’ diventato virale nel giro di pochissimo un bizzarro e grottesco video apparso su TikTok dove un utente, attraverso Google Maps, ha immortalato la presenza di ossa umane in una location a dir poco da brivido. Vediamo cosa è successo e a chi appartenevano quelle ossa.

Il grottesco viaggio su Google Maps

A postare il video virale è stato l’utente di TikTok @googlemapsfun. Il tiktoker si è addentrato a distanza fra i derelitti di Chernobyl e, durante la grottesca visita all’ex sito nucleare, si è imbattuto in delle immagini particolari.
In mezzo a quel che rimane della centrale nucleare, appaiono quelle che sembrano proprio delle carcasse umane. Il giro ha fatto il giro del web e, nel giro di pochissimo, ha raggiungo ben 4,3 milioni di views.

Condividendo la clip l’utente ha scritto: “Che cos’è questo?” con accanto un emoticon scioccata.
Nei commenti gli utenti sembrano non avere dubbi: quelle ossa che appaiono sul terreno ricoperto di erba e in mezzo ai relitti abbandonati sarebbero, a parere di tutti, delle ossa umane, fra le quali comparirebbe addirittura un cranio.

The derelict building has a strange secret

Si tratta di ossa umane?

La città di Chernobyl è stata evacuata nel 1986 dopo lo scoppio del Reattore 4: sin da allora la zona è rimasta disabitata date le gravi complicazioni che l’esplosione nucleare ha causato alla popolazione e all’ecosistema circostante.
Eppure quei resti sembrano palesemente umani.

L’ipotesi più attendibile, in realtà, è che quei resti appartengano ad un grande mammifero. Sono infatti molti gli orsi, i lupi, le lince e i bisonti che fanno parte della fauna che si è sviluppata attorno a Chernobyl ed è molto più probabile che le ossa appartengano a uno di questi animali, dato che l’uomo non torna nella città ucraina da ormai 35 anni.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here