Roma, violenza sessuale alla luce del sole in un parco: vittima una 22enne

0
447
Villa Gordiani polizia

Un terribile episodio di violenza sessuale accade oggi nel quadrante est di Roma, precisamente nel parco di Villa Gordiani. La vittima è una giovane di 22 anni che era andata al parco a fare attività fisica come di consueto.

Un uomo, le cui generalità per ora sono ignote, l’ha aggredita alle spalle, violentandola sessualmente e dandosi poi alla fuga.

Indagano sull’avvenimento gli Agenti della Squadra Mobile della Questura di Roma, mentre sale l’allerta dei cittadini.

L’aggressione in pieno giorno

L’allarme arriva alle 7.55 quando la giovane 22enne chiama in preda a uno stato confusionale le forze dell’ordine. Arrivati sul posto, gli agenti hanno trovato la ragazza in stato di choc e hanno subito provveduto affinché fosse trasportata d’urgenza in ospedale. Nessuna traccia dell’uomo, che si era già dato alla fuga.

La ragazza ha poi comunicato alle forze dell’ordine tutti i dettagli dell’accaduto. L’uomo l’ha aggredita alle spalle e le ha subito tappato la bocca con la mano, per evitare che con le urla potesse chiamare soccorso. Poi l’ha violentata ed è scappata via.

A Villa Gordiani sono già in corso delle manifestazioni per i diritti delle donne e contro la violenza di genere.

Roma sud-est tra microcriminalità e violenza

L’episodio di violenza sessuale è quindi avvenuto in pieno giorno, tra l’area giochi e il centro anziani, nel grande parco verde di Villa Gordiani che si estende sulla Prenestina, arteria che collega il centro di Roma alla periferia est. Si tratta dell’apice raggiunto da una serie di episodi di violenza e microcriminalità, sempre maggiori nel corso degli ultimi mesi, complice l’incuria generale.

A questo proposito, il Prefetto di Roma ha convocato un tavolo per la sicurezza per programmare delle attività definite a “alto impatto”. Volontà del Prefetto è quella di creare dei check point e posti di blocco per tutto il quadrante est, dal Pigneto alla Maranella, passando per il Prenestino-Labicano, per cercare di contrastare la criminalità.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here