Bonolis a cuore aperto sulla malattia della figlia Silvia: “Con il suo sorriso è più facile affrontarlo”

0
1167
Paolo Bonolis figlia Silvia

Dopo la prima puntata della nuova edizione di ‘Avanti un altro’ andata in onda proprio ieri, il conduttore televisivo Paolo Bonolis comparirà nella pellicola di ‘Tom e Jerry’ in uscita il 18 marzo, mentre, a partire da domenica 11 aprile, andrà in onda con appuntamento serale al posto del programma ‘Live non è la D’Urso’.

Durante un’intervista rilasciata per il ‘Messaggero’, il conduttore più amato della Mediaset ha avuto una lunga conversazione nella quale ha toccato diversi ambiti, da quello lavorativo a quello personale.

In merito alla collaborazione per il cartone animato in uscita, Bonolis si espresso in maniera metaforica, alludendo anche alla sua vita privata dicendo:

“I cartoni animati mi hanno fatto come sono: un animo fantasioso che cerco di portare nei miei show da sempre. Nei cartoni può succedere davvero tutto, nella vita non va proprio così. C’è anche una morale: siamo tutti Tom e Jerry, inseguiamo per prendere qualcosa o scappiamo per non essere acchiappati”.

La malattia della figlia Silvia

Nel corso dell’intervista Bonolis ha anche parlato della sua famiglia ed in particolare di sua figlia Silvia, avuta dalla moglie Sonia Bruganelli.
Già in passato aveva accennato alla sua malattia durante un’intervista per il settimanale ‘Gente’: “Appena nata venne sottoposta a un intervento al cuore, il post operatorio fu problematico e la portò ad avere un po’ di ritardi nell’iter della crescita”.

Silvia ora ha 18 anni e nonostante sia ormai passato del tempo, il conduttore è seriamente preoccupato per la sua salute.
Alla domanda “La cosa più pesante della sua vita?”, Bonolis ha risposto dicendo:

“Nostra figlia Silvia ha le sue problematiche di salute, a 18 anni il problema persiste, ma con il suo sorriso è più facile affrontarlo. Le voglio bene come a tutti gli altri figli. Silvia è una bimba bellissima, sempre molto sorridente, molto solare, che ha partecipato alle Special Olympics vincendo anche l’argento nel lancio della palla e l’oro nei 10 metri piani assistiti”.

Bonolis è molto orgoglioso di sua figlia Silvia, che richiede ancora molte attenzioni da parte della famiglia.
Lo showman ha specificato e ribadito, inoltre, il legame fra Silvia e gli altri figli, Davide e Adele, che hanno fin da subito compreso le esigenze della sorella, standole accanto in ogni momento.

Paolo Bonolis si dimostra ancora una volta un uomo dalla spiccata sensibilità, che non nasconde neanche negli studi di Canale 5.

 

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here