Astro nascente dell’industria a luci rosse muore a 29 anni in un incidente: continua la maledizione

0
681
muore a 29 anni

Il mondo del porno piange un altro dei suoi ‘figli’: Jake Adams, solo 29 anni, è morto a seguito di un incidente stradale in moto. Enorme il cordoglio via social di amici e colleghi.

Continua allora la ‘maledizione del porno’ che miete vittime tra i suoi esponenti: la morte dell’attore arriva pochi giorni dopo la notizia della scomparsa di Dahlia Sky.

LEGGI ANCHE => Trovata senza vita dentro un camper: il mistero della morte di un’attrice hard

Una morte prematura

Un incidente ha portato via ai suoi cari la pornostar Jake Adams. L’incidente mortale è avvenuto mercoledì sull’autostrada 101 a Encino, in California, alle 16:15 ora locale e ha coinvolto un’altra vettura.

Una scomparsa decisamente prematura: Jake aveva solo 29 anni ed era molto apprezzato, nell’industria porno, da quando nel 2016 ha ottenuto il suo primo ruolo, per poi apparire in più di 700 pellicole.

La fama è arrivata per ‘caso’, in ambito extra lavorativo: il contratto infatti è stato siglata dopo che l’uomo aveva fatto sesso ad una festa del settore, a cui aveva partecipato grazie ad un amico.

Nel 2018 esprimeva ai media il suo entusiasmo per la sua carriera: “Sono solo grato di essere qui, pronto a vedere cosa succede in futuro, e restare se le persone mi lasciano restare …”

incidente stradale

Il giovane aveva collaborato, sia recitato che diretto, per importanti nomi del settore: Brazzers, Mofos, Exploited College Girls e Bellesa House.

Il cordoglio dei colleghi arriva subito e in maniera sostanziosa.

Will Pounder ha twittato: “Non posso credere che sia vero… Jake Adams era uno di quelli buoni. Si preoccupava di tutti gli altri più che di se stesso. Riposa in pace… ne abbiamo perso uno buono”.

Mentre Seth Gamble ha scritto: “Una notizia così scioccante le mie condoglianze agli amici e alla famiglia di Jake Adams. È un giorno molto triste, abbiamo perso un bravo ragazzo”.

La maledizione del porno colpisce ancora

La scomparsa di Jake Adams arriva a pochi giorni dalla notizia dell amorte di Dahlia Sky, ennesima attrice porno trovata morta in circostanze ‘sospette’.

trovata esanime in auto

La donna aveva solo 31 anni e gli amici riferiscono che soffriva di depressione e che era rimasta sconvolta da una diagnosi di tumore al seno.

È stata trovata dalla polizia nella sua macchina con una pistola, con la quale si crede Dahlia si sia sparata.

Secondo invece il produttore Hans, l’ultima che ha collaborato con lei, il porno Avrebbe seriamente compromesso la sua salute mentale: “ho spesso parlato con lei della vita. Non era facile per lei”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here