Quanta benzina si può acquistare col proprio stipendio? Ecco i paesi dove conviene. E in Italia…

0
156

Su Reddit è sempre ora di statistiche, e questa volta ne salta all’occhio una parecchio interessante e controversa. La statistica riguarda solo i paesi europei e mostra, secondo una mappa a zone colorate, il potere d’acquisto mensile per la benzina.

Scendendo più nei dettagli, è stata calcolata la quantità di benzina acquistabile mensilmente in base agli stipendi netti mensili. L’aspetto trovato interessante da diversi utenti di Reddit, è che lo studio tiene conto delle differenze di salario tra stato e stato e del potere d’acquisto di esso, più che del costo della benzina in sé.

I dati riguardanti i prezzi della benzina sono aggiornati al 27 Dicembre 2021, mentre i salari mensili sono stati calcolati tra i dati recuperati tra il 2018 e il 2021, tranne per la Finlandia, i cui dati sui salari risalgono al 2016.

Secondo il grafico, noi italiani non ce la passiamo bene: la media acquistabile è tra i 708 e i 1163 litri di benzina al mese. La stessa situazione la ritroviamo nei Paesi Bassi, Polonia, Repubblica Ceca, Slovenia, Lituania ed Estonia.

LEGGI ANCHE => Come la Fratellanza Musulmana sta avanzando in Europa mimetizzandosi fra i movimenti liberali: l’ipotesi

La situazione è ancora peggiore in tantissimi paesi: in Portogallo, nella maggior parte dell’Europa dell’est, Grecia e Turchia, si possono comprare al mese non oltre i 708 litri di benzina. La Spagna, il Belgio, la Finlandia e l’Inghilterra si trovano in una situazione migliore, con una media tra i 1163 e i 1619 litri al mese.

La classifica Europea: il Portogallo rimane in coda, mentre in vetta troviamo la Svizzera e….

I paesi più ricchi, stando alla statistica, sembrerebbero quelli del centro-nord Europa: , Francia, Germania, Irlanda, Norvegia e Svezia si possono permettere tra i 1619 e i 2074 litri di benzina al mese. Al secondo posto per potere d’acquisto troviamo l’Austria e la Danimarca, con i loro 2074-2529 litri. Alla vetta della ricchezza europea troviamo la Svizzera e il Lussemburgo -già famosi per i salari abbastanza cospicui dei lavoratori- con oltre 2529 litri mensili.

La statistica ha dato vita, nella sezione commenti, ad un dibattito sulla differenza dei costi tra le auto a benzina e quelle elettriche, ma la differenza tra le due non sembra essere poi così tanta: considerando anche l’aumento del prezzo dell’elettricità, chi acquista una Tesla oggi non risparmia granché.

LEGGI ANCHE => Guerra nucleare, le super potenze firmano una rarissima dichiarazione congiunta: cosa sta succedendo

A risaltare tra tutti e il Portogallo. Un utente portoghese ha così raccontato: “Molte persone che vivono a circa 20km dal confine vanno in Spagna a fare il pieno di benzina. È semplicemente ridicolo. Il governo dà la colpa al mercato globale, ma i prezzi sono il risultato di tasse troppo alte, e dato che abbiamo solo due raffinerie di petrolio, queste hanno il controllo dei prezzi. Sembra quasi una teoria complottista, ma è quel che è”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here