Fedez operato: cos’è il tumore neuroendocrino che lo ha colpito al pancreas

0
375

Il rapper, dopo aver postato varie stories nelle quali anticipava che avrebbe dovuto affrontare una complessa situazione di salute, ha condiviso uno scatto dopo l’intervento, nel quale ha spiegato qual è il male che lo ha portato a dover intervenire repentinamente. Vediamo di cosa si tratta

Una solidarietà senza limiti quella ricevuta dal rapper Fedez sui social dopo la condivisione delle prime stories nelle quali aveva anticipato di avere un problema di salute non proprio semplice.

tumore-neuroendocrino-pancreas

A distanza di qualche giorno si è poi diffusa la notizia del fatto che Fedez fosse stato ricoverato al San Raffaele, l’ospedale milanese a cui sia lui che la moglie Chiara Ferragni fecero un importante donazione durante l’inizio della pandemia da Covid-19.

Oggi il rapper ha condiviso sul suo seguitissimo profilo Instagram uno scatto in cui ha indosso la veste da sala operatoria, attraverso il quale, come promesso, ha spiegato quale fosse la sua malattia e che tipo di operazione ha dovuto subire. 

Vediamo insieme di cosa si tratta.

Cos’è il tumore neuroendocrino che ha colpito Fedez al pancreas

“Settimana scorsa ho scoperto di avere un raro tumore neuroendocrino del pancreas. Uno di quelli che se non li prendi per tempo non è un simpatico convivente da avere all’interno del proprio corpo. Motivo per il quale mi sono dovuto sottoporre ad un intervento chirurgico durato 6 ore per asportarmi una parte del pancreas (tumore compreso)”, scrive Fedez su Instagram, che specifica che, a due giorni dall’intervento, sta fortunatamente bene.

Ma di cosa si tratta? Come chiarito da Humanitas, i tumori neuroendocrini sono un gruppo di patologie molto rare che si originano, appunto, dalle cellule del sistema neuroendocrino.

Sono caratterizzati fra di loro per una profonda diversità sia di localizzazione che per aggressività, ma hanno in comune il fatto che abbiano delle caratteristiche biologiche simili, che consentono agli specialisti sanitari di poter prevedere interventi simili sia per diagnosticarli che per il loro trattamento.

Sono, tendenzialmente, caratterizzati da una crescita lenta che permette un intervento decisivo sul paziente dal punto di vista temporale, ma in taluni casi possono degenerare in modo maligno.

Nello specifico quello di Fedez interessa il pancreas. In questo caso, tali patologie trovano origine negli aggregati  di cellule endocrine presenti nel pancreas, dove solitamente insorgono, oppure nel duodeno.

Questi carcinomi vengono definiti come “funzionanti” in quanto producono un eccesso di sostanze ormonali che producono differenti sintomi, quali glicemia, tachicardia, sudorazioni, capogiri, ulcere, diabete, rush cutanei calcolosi della colecisti e diarrea, ipoglicemia.

Per quanto concerne la diagnosi, invece, nella maggioranza dei casi, come riporta Humanitas, viene scoperta per caso, in occasione di accertamenti diagnostici che vengono eseguiti per motivi differenti.

In altri casi si scopre a seguito di sintomatologie quali l’aumento dei livelli ormonali come insulina a gastrina.

I trattamenti sono differenti, e i principali sono:

  • Asportazione chirurgica, il trattamento in assoluto più efficace, ossia quello fatto da Fedez
  • Bioterapia, come iniezioni mensili di ormoni volti a migliorare i sintomi
  • Chemioterapia
  • Terapia radiometabolica

Non ci resta che augurare a Fedez i migliori auguri per una pronta guarigione, nella speranza che possa abbracciare il più presto possibile i suoi figli.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here