Ambiente e fondi strutturali: due bocciature per l’Italia dalle Corti Ue

Corte europea di giustizia

L’Italia viene redarguita 2 volte dalla corte Europea, sulla qualità dell’aria e sull’utilizzo insufficiente dei fondi strutturali.  La corte di giustizia Ue, a cui la commissione europea si era rivolta nel 2018, ha determinato che l’Italia “dal 2008 al 2017 compreso, i valori limite giornalieri e annuali fissati per le particelle di Pm10 sono stati … Leggi tutto