La madre va in bagno, il cane azzanna il neonato e lo uccide. Il piccolo era nato il giorno prima

0
1112
cane neonato morto

Un neonato è morto dopo che il cane di famiglia ha cercato di seppellirlo in giardino.

I servizi di emergenza si sono precipitati domenica sera in una casa di famiglia a Hamilton, in Nuova Zelanda, dopo che un bambino appena nato era stato morso da un cane.

Il neonato è stato portato d’urgenza all’ospedale della regione di Waikato con ferite gravi, ma ogni intervento dei medici si è rivelato vano. La polizia ha confermato che il piccolo è morto durante la notte.

Le circostanze esatte della morte del bambino devono ancora essere confermate, ma nel frattempo alcuni testimoni hanno riferito dei dettagli terribili.

La madre del bambino, che indossava ancora il braccialetto dell’ospedale dopo il parto avvenuto meno di un giorno prima, era andata in bagno e aveva lasciato il bambino da solo.

In quel momento il cane di famiglia – pare un rottweiler, ndr – lo ha afferrato con la bocca, trascinandolo fuori nel tentativo di seppellirlo in giardino.

Molto probabilmente il cane ha scambiato il neonato per un giocattolo

I fratelli Takilesi e Junior Afamasaga hanno sentito la donna gridare per chiedere aiuto e si sono subito precipitati presso la sua abitazione.

“Credo che il cane abbia scambiato il bambino per un giocattolo“, ha detto uno dei fratelli.

Il cane è stato sequestrato e messo al sicuro presso la struttura di controllo degli animali del Consiglio comunale di Hamilton. Non è ancora stato stabilito se l’animale verrà abbattuto.

Tra il 2004 e il 2014, in Nuova Zelanda, sono stati conteggiati 4.958 aggressioni da parte di cani che hanno richiesto il ricovero ospedaliero: lo rivela il Ministero della Salute. La maggior parte delle aggressioni avviene in casa, con i bambini sotto i 10 anni considerati i soggetti più vulnerabili.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here