Trapela un video in cui si dedica ad autoerotismo: espulso dalla nazionale il capitano della Russia

0
241
Il video di Artem Dzjuba

Imbarazzo per Artem Dzjuba.

Il centravanti dello Zenit San Pietroburgo e della nazionale russa, con cui ha disputato 47 gare (andando a segno 26 volte), non giocherà le prossime partite della selezione – di cui è anche capitano – contro Moldova, Turchia e Serbia.

Il motivo?

Il video, in cui è possibile vedere un uomo che assomiglia effettivamente alla star dello Zenit San Pietroburgo, è divenuto virale ieri in Russia.

E così è stato escluso dalla selezione dal commissario tecnico Cherchesov, che ha spiegato così – laconicamente – la decisione:

“La situazione legata ad Artem Dzjuba non ha nulla a che fare con la nazionale russa sul piano sportivo. Pertanto, non vediamo la necessità di fornire commenti valutativi dettagliati su questo argomento”.

Lo staff tecnico della Nazionale sa che è necessario preparare le partite di novembre contro Moldavia, Turchia e Serbia con la massima concentrazione, senza farsi distrarre da ciò che trapela dall’esterno.

La scelta di non convocare Dzjuba, ad ogni modo avrebbe carattere temporaneo – per evitare semplicemnte che negatività e stress entrano nel gruppo russo.

“Spero che questo argomento non venga più trattato durante il lavoro della squadra in questo ritiro”, ha quindi concluso il CT russo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here