Giletti al veleno contro Vincenzo De Luca: “Sceriffo solo chiacchere e distintivo”

0
561

Il conduttore di ‘Non è l’Arena’ sferra un doppio attacco al governatore della Campania De Luca durante la puntata di ieri su La7

Non ha lesinato di certo le critiche Massimo Giletti, presentatore di ‘Non è l’Arena’ su La7, che nella puntata di ieri ha sferrato un doppio attacco al governatore della Campania Vincenzo De Luca, finito nel mirino del conduttore che lo ha attaccato su vari fronti. Accuse per altro molto gravi quelle mosse da Giletti, che taccia De Luca di aver nascosto la verità sui fondi effettivamente a disposizione della sua regione, ma non solo.

“Sceriffo, solo chiacchere e distintivo” che predica “caz****”

“Allora sinceramente, lo dico a De Luca, allo sceriffo: io credo che lei a questo punto sia solo chiacchere e distintivo […] anziché darmi dello sciacallo, dovrebbe dare i numeri corretti, questi sono i soldi che sono arrivati: 680 milioni di euro, non 246 milioni di euro come ha detto lei”, attacca Giletti. Il conduttore ha poi continuato la crociata anti-De Luca sul tema scuola in Campania: “La scuola ci permette di formare quelli che saranno i dirigenti di questo Paese, tenere a casa ai ragazzi è un danno enorme che facciamo a loro e a tutto il Paese. Basta con chi ha successo con frasi inutili, chi amministra un Paese dovrebbe stare zitto e andare negli ospedali a vedere cosa non funziona. Non a predicare dietro una scrivania comoda dicendo cazzate!”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here