Mick Schumacher pronto a conquistare il titolo di Formula 2 sulle orme del padre Micheal (e anche meglio)

0
415
Mick Schumacher
Mick Schumacher

Mick Schumacher sempre più promettente dimostra il suo talento per porre fine alle chiacchiere. Qualcuno pensa che il ragazzo stia prendendo i meriti del padre, che abbia trovato la strada spianata. Ma non è così, è tutta farina del suo sacco.

La dimostrazione di ciò sta nell’attualità. Mick oggi è sempre più vicino a vincere il titolo di Formula 2. Il padre si fermò alla Formula 3. Oggi sarebbe fiero di lui (e probabilmente lo è – semplicemente non conosciamo bene le sue condizioni di salute). Il piccolo Mick ha conquistato podi su podi (ben dieci quest’anno, su una Prema Racing) mantenendo i suoi livelli elevati. Proprio come faceva il padre.

Un anticipo di un anno sulla carriera del campione di Formula Uno, Michael

I più informati sapranno che Mick si sta preparando al grande esordio in Formula 1, con un anno d’anticipo rispetto al padre.

Questo la dice lunga sul talento del figlio d’arte e come ha dichiarato Jean Tod: “Non è soltanto un cognome che ti fa andare veloce e ti fa vincere le gare”. C’è da considerare inoltre come abbia soltanto 21 anni, compiuti il 22 marzo scorso. La sua gavetta è stata relativamente lunga perché è riuscito a dare filo da torcere sin da subito.

Così porterà avanti la sua carriera con grande onore oltre che tanto sacrificio. La Ferrari è fiera del padre come anche del figlio. Entrambi hanno iniziato con i kart da bambini, poi sono diventati grandi girando l’Europa.

Micheal ha regalato grandi soddisfazioni al mondo Ferrari e il figlio Mick – che fa parte dell’Academy della Rossa – è destinato a fare lo stesso.

Mick Schumacher ad un passo dal titolo in  Formula 2

Ma torniamo alla possibilità che vinca il titolo di F2.

Mick, ai microfoni di Sky Sport, è apparso molto attendista: “Ci sono ancora 96 punti in palio. È tutto aperto, i primi sei in classifica possono ancora vincere il campionato. Il nostro obiettivo è quello di concentrarci solo su noi stessi, costruire la migliore macchina possibile e lavorare bene come abbiamo fatto nelle ultime gare. Ritengo sia importante restare concentrati al massimo e continuare a migliorarci, io in primis”.

Parole da futuro campione.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Mick Schumacher (@mickschumacher)

(Articolo editato parzialmente da R.D.V.)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here