Natalia Paragoni e la ‘richiesta’ di Andrea Zelletta nella casa del GF: “Siamo nel 2020! L’autoerotismo ci sta”

0
1181
natalia paragoni
natalia paragoni

Natalia Paragoni, compagna di Andrea Zelletta ha svelato il suo pensiero circa la probabile decisione di lui di rimanere al GF nonostante il prolungamento. Non è ancora detta l’ultima ma secondo alcune frasi Andrea avrebbe deciso di continuare la sua avventura. Ha più volte affermato che la fidanzata gli manca, ma entrare al Gf per lui non è stato semplice e per questo non vuole fare passi indietro.

Secondo alcune pagine di gossip Natalia sarebbe delusa ed arrabbiata per questo. In realtà, ha svelato di essere felice qualora la decisione di Andrea dovesse essere rimanere fino alla fine. Ci teneva a quest’avventura ed è giusto che rimanga. Poi sa che è una persona tanto determinata, che ama vincere.

Franceska era tra le sue preferite, ma adesso si è montata la testa

Allo stesso modo conosce il suo modo di mettersi in gioco, l’essere socievole, fisico. Per questo non può essere arrabbiata per i legami che ha creato in casa con le donne. Abbraccia tutte le sue amiche e gli amici allo stesso modo fuori dal GF, sa benissimo che da parte sua non c’è alcun interesse che vada oltre.

Non ha niente da ridire nemmeno sulle coinquiline di Andrea, sempre rispettose di entrambi. Tra tutte le piaceva parecchio Franceska, schietta e diretta dal primo giorno. Le è dispiaciuto vederla uscire dalla casa. Soprattutto adesso le dispiace come si atteggia perché dà modo di pensare che si sia montata la testa. Si è fatta travolgere da ciò che le sta intorno e dalla popolarità.

Andrea Zelletta e la richiesta di “un bagno senza telecamera”

Una volta resa nota la possibilità di rimanere dentro la casa, l’ex Uomini e Donne ha richiesto – tra il serio e il faceto – la possibilità di avere qualche momento per sé in bagno.

LEGGI ANCHE => GF Vip, la richiesta esplicita di Zelletta per non lasciare la casa: “Un bagno senza telecamera…”

La fidanzata, sempre durante l’intervista a ‘Casa Chi’, si è mostrata particolarmente comprensiva:

“Ma siamo nel 2020! L’autoerotismo ci sta e tutti lo fanno solo che il mio ragazzo è sincero! Anche io devo fare la mia parte, sono giovane quindi… mi tratterrò, son dentro casa e son tranquilla!”

(Articolo editato parzialmente da R.D.V.)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here