Previsioni meteo 1 dicembre: nuovo fronte gelido sull’Italia, temperature in calo

0
313

Dopo una giornata relativamente asciutta è in arrivo un nucleo freddo che porterà neve sulle Alpi, maltempo al nord e sulle regioni tirreniche. Temperature in diminuzione

Se l’ultima giornata di novembre è stata caratterizzata da un clima piuttosto asciutto, la prima di dicembre sarà al centro dell’arrivo di un nuovo fronte freddo e di un generale peggioramento meteo. Lo confermano le ultime previsioni relative al 1 dicembre che indicano un graduale inasprimento delle condizioni climatiche sia dal punto di vista delle temperature che di possibili perturbazioni a carattere piovoso e nevoso. Oltre ad un sostanziale calo termico con un repentino abbassamento delle temperature un po’ su tutta Italia. Il tempo peggiorerà da nordovest con le prime piogge e la possibilità di nevicate sulle Alpi a 700-800 metri; il peggioramento interesserà a seguire la bassa Lombardia, l’Emilia ed il Veneto. Temporali potrebbero interessare regioni tirreniche, Lazio e Calabria.

Previsioni meteo 1 dicembre al nord

Il clima sarà freddo con tempo in graduale peggioramento e nubi in aumento sin dalla mattinata ed in graduale diffusione nella seconda parte della giornata. Possibili nevicate sui confini alpini. Le piogge interesseranno il nordovest estendendosi sulla Val Padana nel corso del pomeriggio e della sera. La pressione sarà dunque nuovamente in diminuzione e le temperature in netto calo, con massime comprese tra 6 ed 10-11 gradi.

Leggi anche Previsioni meteo 30 novembre: bel tempo da nord a sud. Peggioramento da martedì

Le previsioni al centro

La prima parte della giornata sarà caratterizzata da tempo sostanzialmente soleggiato ma le nubi aumenteranno a partire dal pomeriggio e nel corso della sera dovrebbero arrivare le piogge, in particolare tra Lazio e Abruzzo. Le temperature massime saranno in leggero calo, meno netto rispetto al nord ma comunque in dimininuzione e comprese tra 10 e 15 gradi.

Previsioni meteo al sud

Al sud nuvolosità irregolare con locali schiarite sui settori ionici. Le precipitazioni, pomeridiane, interesseranno in particolare i versanti tirrenici. Le temperature dovrebbero rimanere stazionarie in quasi tutte le regioni, comprese tra 14 e 19 gradi.

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here