Soggiorno in hotel per senzatetto con pasti e cure mediche per Natale: la bella iniziativa di un ente britannico

0
112

L’organizzazione filantropa “Homelessness charity Crisis” si è attivata per poter offrire ai senzatetto un natale dignitoso visto l’aggravarsi delle loro condizioni durante il covid

Durante la pandemia di covid-19 tutti i cittadini del mondo sono stati inevitabilmente colpiti da una crisi economica talmente forte da sembrare quasi irreversibile. Troppo spesso, però, sia la popolazione che i governi si sono dimenticati della categoria più martoriata: quella degli invisibili . Fra questi, sicuramente, ci sono i senzatetto , che se fino ad ora addetto al sostegno da parte di enti di beneficienza che offrivano loro un pasto caldo o un appoggio momentaneo, a causa della pandemia sono rimasti anche senza quell’unica rete sociale di riferimento . Non tutti i mali, però, vengono per nuocere.

Due settimane in hotel con pasti caldi, un medico e un po ‘di svago

L’organizzazione benefica Homelessness charity Crisis  non è in grado di poter utilizzare, durante le festività, i dormitori di grandi dimensioni a causa del rischio di contagio: e così l’ente di beneficienza ha deciso di pagare ben 517 camere d’albergo in quattro differenti hotel di Londra per permettere ai senzatetto di poter stare al riparo durante le festività .

Il capo dell’iniziativa ‘Crisis Christmas’ , Ian Richards, ha detto al The Times : “Normalmente, gestiremmo 10 centri con 4.000 ospiti e 12.000 volontari.  Poi è arrivato il covid e abbiamo dovuto fermarci e reinventare tutto praticamente da zero” ha detto il filantropo, che ha poi aggiunto Non volevamo non fare nulla, però, e il nostro primo obiettivo era offrire tutto quello che abbiamo sempre fatto ma in modo diverso. Gli ospiti riceveranno tre pasti caldi al giorno, consegnati tramite il servizio in cameraUn’app speciale creata da un volontario consentirà ai residenti di riprodurre in streaming l’intrattenimento da un telefono. Inoltre informerà loro quando i servizi sanitari, incluso un podologo, potranno essere utilizzati in hotel “

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here