Viktorija Mihajlovic e l’amore con l’enfant prodige Pietro Pellegri: su Instagram continue testimonianze d’amore

0
600
mihajlovic e pellegri

Nato a Genova nel 2001, Pietro Pellegri è un enfant prodige del calcio italiano.

Lo è già da parecchi anni, a dire il vero: il 22 dicembre 2016 ha esordito in Serie A e – a 15 anni e 280 giorni – ha eguagliato il record di precocità stabilito da Amedeo Amadei. Il 28 maggio 2017, quindi, ha realizzato in occasione dell’ultimo incontro ufficiale di Francesco Totti la sua prima rete in serie A.

A 16 anni e 72 giorni è diventato così il terzo più giovane marcatore in Serie A, dopo Amadei e Gianni Rivera. Il 17 settembre 2017, poi, ha realizzato una doppietta diventando così, a 16 anni e 112 giorni, il più giovane calciatore a realizzare una doppietta in Serie A (battendo il precedente primato stabilito da Silvio Piola – mostro sacro del calcio italiano).

Poi il trasferimento in Francia, al Monaco, per 31 milioni di euro compresi bonus.

Anche in Francia, altri record: diventa il più giovane esordiente con la maglia del Monaco degli ultimi 40 anni.

Di lì una serie di problemi fisici, con la luce in fondo al tunnel iniziata ad essere visibile solo questa nuova stagione: il rientro in campo con la maglia del Monaco e l’esordio in nazionale A.

Pietro ha ancora 19 anni e può dimostrare tanto.

Pietro Pellegri e Viktorija Mihajlovic, il gossip

Quest’anno è quindi giunta la ribalta extracalcistica, per il fidanzamento del centravanti della compagine del Principato con Viktorija Mihajlovic, figlia del tecnico del Bologna Sinisa e di Arianna Rapaccioni ed ex naufraga dell’Isola dei Famosi.

I due fanno ormai coppia fissa ed anche sui social sono copiose le testimonianze del loro amore.

Quest’oggi su Instagram l’ultima foto che li ritrae assieme, abbracciati.

L’ultima foto di una lunga serie (foto che vedono sempre – puntuale – il commento di Pellegri)

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Viktorija Mihajlović 🌪 (@vickymiha)

Chissà se Pietro non avrà soggezione del padre di Viktorija.

Ricordiamo come a giugno, intervistata dai Lunatici, la Mihajlovic raccontava:

“Il primo fidanzatino che ho portato a casa? Era un po’ in soggezione. Ma anche ora le mie amiche sono in soggezione, quando le invito a cenare a casa mi dicono che se c’è Sinisa vengono dopo cena. Lui non ti mette molto a tuo agio, rimane un po’ freddo, o anche quando fa la battuta, magari viene male e devi ridere per forza. Lo stesso vale anche per i fidanzati, da piccola era molto geloso dei miei fidanzati, ma anche io ci mettevo del mio. Portavo a casa ragazzi un po’ bizzarri, diciamo così”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here