‘Lotteria degli scontrini’, si parte: come funziona e quali sono i premi

0
901

Da oggi sarà possibile effettuare la registrazione sul portale del governo per ottenere il codice per partecipare alla lotteria degli scontrini. Ecco come funziona

Oggi 1° dicembre parte ufficialmente la ‘lotteria degli scontrini’, l’iniziativa governativa finalizzata ad incentivare gli acquisti purché siano superiori ad un euro a partire dal 1° gennaio 2021. Ecco come funziona e quali sono i passi per poter partecipare.

Come funziona la lotteria degli scontrini

L’inizio della lotteria è stato fissato dal Decreto Rilancio (decreto legge n. 34/2020) al 1° gennaio 2021. I passaggi sono semplici e gli unici requisiti per partecipare sono la maggiore età e la residenza in Italia:

1. Registrarsi sul sito

Come prima cosa da fare sarà necessario collegarsi al sito www.lotteriadegliscontrini.gov.it alla sezione ‘partecipa ora’ e registrarsi inserendo il proprio codice fiscale. Una volta terminata la procedura e inserito il codice di sicurezza, il sito genera il nostro ‘codice lotteria’, ossia un codice alfanumerico e a barre che sarà abbinato al proprio codice fiscale.

2. Salvare il ‘codice Lotteria’

Il ‘codice lotteria’ dovrà essere conservato, e dunque o salvato su un dispositivo mobile per poterlo esibire all’esercente al momento dell’acquisto o, semplicemente, stampato.

3. Esibirlo al momento dell’acquisto

Tale codice andrà presentato in cassa a partire dal 1° gennaio 2021 ad ogni pagamento che effettuiamo sia in contanti, con bancomat o carte.

Sì, ma quali acquisti?

Il codice andrà esibito quando acquistiamo beni o servizi di costo pari o superiore ad 1 euro. SONO ESCLUSI: gli acquisti online e quelli effettuati nell’esercizio di attività d’impresa, arte o professione.

I premi e i particolari benefit per chi usa strumenti elettronici

Ogni acquisto che facciamo si trasformerà automaticamente, grazie al codice, in un biglietto virtuale per la lotteria fino a un massimo di mille biglietti virtuali per ogni scontrino. Facendo un calcolo, dunque, 10 scontrini possono fruttare fino a 10.000 biglietti virtuali e così via. L’eventuale cifra decimale superiore a 49 centesimi produrrà comunque un altro biglietto virtuale: si arrotonda, dunque, per eccesso. L’Agenzia delle dogane e dei monopoli invia ai vincitori una raccomandata A/R o una PEC. Se nell’area riservata del Portale Lotteria si è inserito il numero di cellulare, verrà inviata anche una comunicazione informale attraverso un SMS. Nella homepage dell’area pubblica del sito, invece, al termine di ogni estrazione si potrà vedere lo scontrino estratto per ogni premio in palio.

Premi ordinari e premi ‘zerocontanti’

Ma attenzione: solo con gli acquisti effettuati  tramite strumenti elettronici si partecipa, oltre che alle estrazioni ordinarie, anche alle estrazioni “zerocontanti” che prevedono premi anche all’esercente. Le estrazioni “ordinarie” premiano solo i consumatori: sono previsti 7 premi di 5.000 euro ciascuno ogni settimana, 3 premi da 30.000 euro ciascuno ogni mese, un premio di 1 milione di euro ogni anno. 

Per quanto riguarda, invece, le estrazioni “zerocontanti”, lo scontrino che verrà estratto premia sia il consumatore sia l’esercente: previsti, ogni settimana, 15 premi da 25.000 euro ciascuno per il consumatore e 15 premi da 5.000 euro ciascuno per l’esercente; ogni mese, 10 premi di 100.000 euro ciascuno per il consumatore e 10 premi di 20.000 euro ciascuno per l’esercente; ogni anno, un premio di 5.000.000 di euro per il consumatore e un premio di 1.000.000 di euro per l’esercente.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here