Bimbo muore mutilato dal padre: ritrovato senza occhi né genitali con un chiodo in testa

0
908

Le parti del corpo mancanti della vittima sono state rinvenute a casa del padre, successivamente arrestato

Un crimine violento quanto grottesco quello avvenuto in Sud Africa, nel quartiere Thembalihle di Estcour, dove il corpo di un bambino è stato rinvenuto orribilmente mutilato con un chiodo in testa e i genitali e gli occhi rimossi. 

Il padre omicida aveva conservato le parti mutilate

Come riportato dai notiziari locali, la terribile vicenda ha avuto inizio il 27 novembre: il bimbo, che si trovava quel giorno a casa della nonna, è stato preso dal padre verso le 9 del mattino. Da quel momento è iniziato l’incubo: la vittima avrebbe dovuto fare ritorno quella stessa sera a casa della nonna, ma nessuno si è presentato. La famiglia, preoccupata dal fatto che il bimbo non fosse andato dalla nonna e “conoscendo” che tipo di persona fosse il padre, ha immediatamente allertato le forze dell’ordine comunicando il fatto che del bambino non ci fossero più tracce. La famiglia e la polizia si sono immediatamente attivati nelle ricerche, che hanno dato l’esito più tragico possibile: come ha dichiarato il portavoce della polizia di WaZulu-Natal, il capitano Nqobile Gwala, il corpo del bimbo è stato trovato “in uno stato terribile, abbandonato nella boscaglia”. Le forze dell’ordine, dopo l’orribile scoperta, si sono recate presso la casa del padre della vittima, il 38enne Themba Majozi, dove durante la perquisizione sono state ritrovate le parti mutilate del corpo del bambino, gli occhi e i genitali. Majozi è stato immediatamente arrestato.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here