Il sacro e il profano, coppia filmata a farlo in camera mentre sotto scorre una processione

0
712

Una coppia è stata beccata a fare sesso davanti alla finestra della camera d’albergo mentre una nutrita folla attendeva l’inizio della processione religiosa.

Con la vita frenetica che svolgiamo ogni giorno, trovare un momento da dedicare ai rapporti sessuali può essere complicato, specialmente se si ha una famiglia con bambini piccoli. Per i più giovani, invece, si tratta spesso di trovare la location adatta per esprimere tutti i sentimenti che si provano verso il partner fisicamente. Così quando si è in vacanza, una delle prime cose a cui si pensa è proprio quella di dare libero sfogo alle proprie pulsioni, magari aggiungendo anche un pizzico di sana perversione al rapporto.

Questo è esattamente quello che ha fatto una coppia ospite di un albergo a Taipei, Taiwan, domenica notte. La loro camera si trovava al 10° piano della struttura, dunque ritenevano che a quell’altezza in pochi avrebbero notato la loro esibizione erotica davanti la finestra con tanto di luci accese per richiamare l’attenzione di un potenziale spettatore. Per loro sfortuna, però, non hanno beccato un solitario spettatore o una coppia imbarazzata e divertita dalla performance, bensì un’intera processione religiosa.

Coppia beccata a fare sesso davanti alla finestra dell’albergo: “Non hanno rispetto per gli dei”

Quella che si presume essere una coppia di turisti era probabilmente ignara che la notte tra il 6 ed il 7 dicembre, nella città si celebra il 165° anno del Palazzo Quingshan, un tempio religioso. La cerimonia, per altro, viene effettuata annualmente per purificare i devoti e la città dalle impurità e dal maligno. Intento che si scontra decisamente con lo spettacolo profano regalato dai due amanti.

La scena è giunta in occidente poiché alcuni dei presenti hanno deciso di filmare e pubblicare online l’accaduto. In uno dei video emersi online si sente un uomo che commenta in questo modo lo spettacolo: “Bestie a quattro zampe. Questo è troppo. Non c’è alcun rispetto per gli Dei. Hanno tramutato il posto in un palazzo erotico”. Dopo numerose lamentele, la polizia locale ha avviato un’indagine per scoprire l’identità della focosa coppia, ma anche per rintracciare chi ha girato e messo in rete il video, colpevole di aver violato la legge contro la diffusione di oscenità.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here