Troppo mercurio nel sangue di Victoria Beckham. L’ultimatum dei medici: “Basta mangiare pesce”

0
556
victoria beckham pesce mercurio

Tra i segreti di Victoria Beckham per mantenere il suo fisico sempre molto snello e tonico c’è sicuramente una corretta alimentazione, basata soprattutto su pesce e verdure.

Tuttavia, stando a quanto riportato dal Mirror, la celebre “Spice Girl” diventata stilista è stata costretta a modificare la sua dieta dopo i risultati emersi durante una visita alla spa Lanserhof in Germania.

Il quotidiano britannico ha infatti riportato che Victoria aveva una quantità “fuori scala” di mercurio tossico nel sangue.

Dopo i risultati dei test, effettuati lo scorso anno, alla signora Beckham è stato consigliato di ridurre il consumo di pesce: le indagini, infatti, avevano evidenziato livelli pericolosi di metilmercurio, altamente velenoso.

“Victoria aveva livelli di mercurio fuori scala. I medici le hanno fatto un lavaggio del fegato per aiutare a liberare il corpo dalle tossine – spiega una fonte al Sun – Ora si sente brillante ed è snella e in forma come sempre”.

Alcuni pesci possono innalzare pericolosamente i livelli di mercurio nel sangue

Il pesce, in particolare il tonno, il pesce spada, lo sgombro reale e il marlin, così come i crostacei, contengono metilmercurio che può diventare pericoloso se assunto in quantità esagerate. L’avvelenamento da mercurio può portare a un sapore metallico in bocca, nausea e debolezza muscolare.

Victoria ha molte convinzioni sull’alimentazione. Ad esempio, la Spice Girl è convinta che la chiave per “una pelle impeccabile e luminosa” vada ricercata nell’assunzione della giusta quantità di grasso.

Non a caso, Victoria mangia “dai tre ai quattro avocado ogni giorno”, come ha rivelato lei stessa in un’intervista rilasciata lo scorso anno. Gli avocado sono ricchi di vitamine, fibre e grassi monoinsaturi sani, oltre che privi di zucchero.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here