I pitoni potrebbero essere aggiunti ai menu dei ristoranti in Florida per abbatterne la popolazione fuori controllo

0
254

I funzionari in Florida, negli Stati Uniti, stanno cercando di trasformare una crisi della popolazione di serpenti in una soluzione alimentare al fine di proteggere altri animali selvatici minacciati dai pitoni nelle Everglades.

Alcuni clienti potrebbero presto ordinare serpenti mentre le autorità locali indagano se i pitoni possono essere utilizzati come nuova fonte di cibo per aiutare le riserve naturali.

Negli Stati Uniti, la Florida Fish and Wildlife Conservation Commission e il Florida Department of Health stanno conducendo uno studio sulla sicurezza della carne di serpente al fine di creare una nuova esperienza culinaria per gli appassionati di cibo.
E l’idea di ordinare un serpente in un ristorante – o persino cucinare i rettili a casa – ha un valore ambientale, poiché si dice che la popolazione di serpenti nello stato degli Stati Uniti sia fuori controllo e rappresenti un rischio per altri animali selvatici nell’area.
L’unica dubbio che per ora rimanda l’approvazione del governo è se i pitoni contengono o meno troppo mercurio nella loro carne per essere considerati sicuri da mangiare per gli esseri umani.
Si dice che la popolazione di pitoni nelle Everglades della Florida rappresenti un rischio per altri animali selvatici

Gli scienziati ora testeranno 6.000 pitoni per valutare il rischio, riferisce TMZ (giornale online).
La carne di pitone è già considerata una prelibatezza in alcune zone, con intenditori disposti a spendere fino a $ 100 (82 euro) per 1 kg di carne di serpente.
Uno studio del 2009, tuttavia, ha scoperto che i pitoni della zona delle Everglades della Florida, le zone umide in cui le persone si spostano notoriamente con l’hovercraft, avevano tre volte i livelli di mercurio degli alligatori nativi.

È in corso uno studio per capire se i serpenti hanno troppo mercurio nella loro carne per essere considerati sicuri da mangiare

Mentre un precedente studio del Geological Survey degli Stati Uniti ha rilevato livelli di mercurio nei pitoni a 5,5 parti per milione, notando che qualsiasi cosa nei pesci superiore a 1,5 parti per milione è considerata pericolosa come confronto.
Gordon Ramsay ha catturato, ucciso, scuoiato, cucinato e mangiato un pitone birmano in Florida nel suo spettacolo, The F Word, nel 2017.
Un cacciatore di serpenti a cui piaceva il pasto preparato dallo chef all’epoca ha riferito: “Aveva un sapore straordinario”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here