Calendario sexy per pubblicizzare le pompe funebri: l’insolita scelta di marketing

0
762

Un agenzia di pompe funebri pubblica un calendario sexy per sponsorizzare i propri servizi: la scelta di marketing fa discutere.

Lavorare nel campo delle pompe funebri non è certo uno dei lavori più facili che ci sono al mondo. Gli impresari si trovano a dover contrattare un prezzo per l’ultimo giorno e l’ultimo confortevole alloggio della vita di una persona con i familiari in lutto. In un campo così delicato è sicuramente complesso farsi pubblicità, poiché ogni nota stonata potrebbe fare indignare qualcuno o farti etichettare come qualcuno senza il minimo rispetto per il dolore altrui.

Esattamente questa è l’accusa che hanno diretto al proprietario delle pompe funebri polacche Lindner. L’uomo ha pensato bene di pubblicizzare la propria attività ed i modelli di bara del nuovo anno, rilasciando un calendario sexy. Per ogni mese c’è una modella semi nuda, in abiti succinti che mostra le proprie grazie sopra o accanto ad una tipologia di feretro. Una scelta compiuta la prima volta nel 2010 che quest’anno vede l’11a edizione del calendario.

Calendario sexy per pubblicizzare le pompe funebri: la scelta divide l’opinione pubblica

L’uomo ha continuato a produrre il calendario con le modelle perché ha ottenuto un riscontro di vendite notevole. L’edizione di quest’anno è già sold out prima dell’inizio del 2021 e non vede il motivo per indignarsi. Non tutti però sono d’accordo con il suo punto di vista, specialmente la Chiesa polacca, la quale ha condannato l’iniziativa sottolineando come “Morte e sesso non dovrebbero mai essere associate” e aggiungendo che “La morte dovrebbe essere trattata con maggiore rispetto”.

Incurante delle critiche il proprietario delle pompe funebri ha risposto a chi gli chiedeva il perché di quella scelta: “Una decina di anni fa abbiamo analizzato le previsioni sulla mortalità ed abbiamo deciso come investire il nostro denaro. Ci divertiamo a mostrare le nostre bellissime bare e quale modo migliore che associare delle splendide ragazze? Ci vogliamo solamente divertire un po'”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here