Droghe, guida sotto effetto di sostanze e tentativi di suicidio: la vita sregolata dell’ex di Eminem

0
94

Kimberly Anne Scott, è lei l’ex moglie del rapper Eminem, con cui si è sposato due volte. La prima, nel 1999, per poi divorziare nel 2001. E la seconda, nel 2006, prima di divorziare di nuovo nel 2006.

La storia di Eminem e di Kimberly Scott

Genitori già di due bambini, hanno adottato una terza figlia, Alana, che era la figlia della sorella di Kim Dawn, morta in seguito per overdose di droga. Kimberly è madre anche di un quarto figlio, Parker Scott, proveniente da un’altra relazione che aveva avuto in precedenza. La donna, 46enne, è apparsa nei testi delle canzoni di Eminem più volte, con una vita molto difficile alle spalle già prima dei due matrimoni avuti con la star.

Gli abusi dell’infanzia

Kim ha avuto davvero un’infanzia difficile, ed è scappata di casa nel 1988. Lei e sua sorella gemella Dawn, sono nate il 9 gennaio 1975 a Warren, nel Michigan. Non si sa molto del loro padre biologico, tuttavia le sorelle avrebbero avuto difficoltà a costruire un rapporto con il loro genitore. Secondo il libro di memorie della madre di Eminem, Kim ha affermato di essere stata abusata sessualmente dal suo patrigno. Secondo quanto riferito, Kim e Dawn sono scappate di casa nel 1988. Eminem, vero nome Marshall Mathers, ha incontrato Kim quando aveva 15 anni e lei 13 durante una festa in casa.

Tentativi di suicidio

Kim ha tragicamente tentato di togliersi la vita in diverse occasioni. Una di queste, dopo aver assistito all’esecuzione di Eminem della canzone Kim, nel luglio 2000.

Hanno divorziato per la prima volta nel 2001, per sposarsi di nuovo nel 2006. Negli anni successivi alla loro separazione, avvenuta solo 41 giorni dopo, Kim ha lottato con problemi di salute mentale e abuso di sostanze. Si è procurata una commozione cerebrale e alcune fratture.

Kim ha dichiarato a 95.5 WKQI’s Mojo in the Morning: “Non mi sarei mai aspettata di uscirne viva. Mi sono scusata immensamente. Non mi aspettavo nemmeno di farcela, e ho detto [alla polizia] che ho cercato di farlo intenzionalmente”.

Kim è stata arrestata diverse volte con l’accusa di abuso di droghe e guida in stato di ebrezza.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here