Uomo getta acqua bollente sulla moglie in un raptus di rabbia, causato da una colazione portata a letto

0
378
moglie ustionata

Rukyie Ay di 23 anni aveva appena portato la colazione a letto al marito, Ali Ay di 28 anni, quando quest’ultimo ha gettato, in un raptus di rabbia, dell’acqua calda sulla schiena della moglie.

Pesanti ustioni

La donna si è presentata all’ospedale in Turchia il 9 gennaio riportando gravi ustioni su tutta la schiena. Quando le è stato chiesto il motivo di quelle ferite, Ruckyie ha riportato che il marito si sarebbe arrabbiato per essere stato svegliato dopo che lei gli aveva portato la colazione a letto.

La donna, spaventata, sarebbe andata a fare colazione con la figlia, ma il marito l’avrebbe seguita gettandole addosso l’acqua bollente, prendendola sul collo e sulla schiena. In seguito l’uomo, avrebbe tentato di colpire con il resto dell’acqua il viso della donna, ma mancando la mira e colpendo di sfuggita il piede della figlia.

Violenza domestica

La faccenda non è finita qui. Il marito avrebbe poi preso la moglie per i capelli e l’avrebbe trascinata in bagno, riempiendola di botte. Un vero gesto criminale che connota una ripetuta violenza domestica, magari radicata nel tempo. E il tutto sotto gli occhi della bambina che sicuramente, anche se salva dal punto di vista fisico, riporterà le ferite di questo episodio a livello mentale per tutta la vita.

Ruckiye si dice incredula e lancia un grido d’aiuto: “Finché lui sarà libero, io e mia figlia saremo in pericolo”. La donna è molto spaventata di una recidiva degli atti criminosi del marito. L’uomo al momento è agli arresti domiciliari.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here