Giuseppe Conte da Mattarella alle 12? Gasparri attacca: “Ora siamo al cinegiornale di Casalino”

0
366
conte e casalino

Il Consiglio dei ministri doveva svolgersi ieri. Quindi si è svolto stamane.

Le dimissioni del presidente del Consiglio Giuseppe Conte dovevano giungere ieri. Dovrebbero invece giungere oggi alle 12, quando Conte dovrebbe recarsi dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Ignoti i motivi del continuo slittamento (ieri Dagospia parlava – tra le opzioni – della ricerca di Giuseppe Conte di parlamentari pronti a sostenere l’esecutivo) fatto sta che al momento, come riporta il Tempo, “del premier, sulla via del Quirinale, non c’è l’ombra”.

Secondo quanto emerso, i motivi del ritardo sarebbero legati alla scelta dell’entourage contiano di far girare al Premier un video di commiato a Palazzo Chigi (detto che potrebbe esserci un Conte Ter, quindi non si intende di che commiato si tratti).

La voce ha iniziato a serpeggiare tra i cronisti assiepati davanti proprio a Palazzo Chigi: vedremo se effettivamente nelle prossime ore verrà pubblicato qualcosa dallo staff del Premier.

In attesa di scoprire se si tratta soltanto di una voce, il senatore di Forza Italia Maurizio Gasparri non ha atteso per scagliarsi contro il Premier:

“Mentre l’Italia vuole sapere se la nonna anziana avrà il vaccino, mentre imprenditori e lavoratori non hanno un euro, questi cercano traditori e transfughi, basta che abbiano un simbolo parlamentare. Ora siamo al cinegiornale di Casalino che sta preparando il video di commiato del premier visto che non c’è più l’Istituto Luce”, sono le parole rilasciate dall’ex Ministro delle comunicazioni in diretta a La7.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here