“Manchi tanto”: lo struggente ricordo di Eros Ramazzotti in una story

0
842
ramazzotti triste

Nemmeno la morte spezza un legame quando esso è davvero forte.

Lo testimonia la story pubblicata dal cantante capitolino Eros Ramazzotti sul proprio profilo Instagram dedicata a Nadia Toffa, Iena bresciana scomparsa il 13 agosto 2019 dopo una lunga lotta contro un tumore maligno al cervello.

Una lotta iniziata a fine 2017, quando fu ricoverata a Trieste – città in cui stava lavorando a un servizio del programma di Italia 1  di cui era uno dei volti principali – e che l’ha vista arrendersi dopo un anno e mezzo.

Ma nonostante non ci sia stato il lieto fine alla vicenda, Nadia Toffa rappresenta un vero e proprio esempio per tutti, per come ha affrontato la malattia, col sorriso sulle labbra.

Un personaggio estremamente positivo e ben voluto dal pubblico, che Eros Ramazzotti ha voluto ricordare con una story su Instagram.

Una semplice foto della Toffa, con un semplice messaggio: “Manchi tanto Nadia”.

nadia manchi tanto

Una piccola storia che testimonia il grande affetto del cantante capitolino.

Eros Ramazzotti in difesa della Toffa nel gennaio del 2019

Nel gennaio del 2019 (quando la Toffa era nel pieno della sua lotta contro il cancro) Eros Ramazzotti aveva preso posizione – sempre sui social – in difesa della Toffa.

La Toffa postava una foto ai margini di una seduta di chemioterapia presso il San Raffaele di Milano, scrivendo: “A chi sostiene che spettacolarizzo la malattia rispondo “magari fosse finzione; è invece solo una cruda e terribile realtà. A chi dice che faccio pubblicità alla chemioterapia rispondo “sì, e la faccio anche col sorriso dato che grazie alla scienza è l’unica cura che abbiamo insieme alla radioterapia per sconfiggere il cancro”.

E ai canonici idioti da social che – celandosi dietro uno schermo – erano arrivati ad attaccarla, dicendo di volerla morta, la Toffa replicava: “C’è qualcuno molto più in alto di noi che decide per noi; e io rispetterò il Suo disegno per me, come chiunque altro”.

Parole che mettono una profonda tristezza a posteriori, ma che testimoniano la grande forza della Toffa.

Grande forza che lo stesso Ramazzotti sottolineava, commentando così: “Sei una roccia e vaff… agli str… leoni da tastiera. Forza Nadia!”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here