Prenotazioni vaccini anti Covid: come funziona regione per regione?

0
102
Campagna vaccinazioni italia over 80 come prenotarsi

La campagna per la vaccinazione degli over 80 non risulta essere particolarmente omogenea: vediamo le differenze fra le varie regioni e come bisogna prenotarsi

Dopo un periodo di rallentamento dovuto da alcuni intoppi di produzione delle aziende farmaceutiche, la campagna vaccinale per gli over 80 si avvia in molte regioni d’Italia, ma non senza difficoltà. Le differenze fra regione e regione rendono infatti difficile comprendere, per la popolazione, le modalità con le quali ci si debba prenotare e quali sono gli enti o i laboratori ai quali poter fare riferimento. Prendiamo come esempio una ragione per ciascuna area geografica (Emilia Romagna per il Nord Italia, Lazio per il centro e Sicilia per il Sud).

Emilia Romagna 

Per la prenotazione del vaccino la regione Emilia Romagna ha coinvolto Cup, farmacie, il  fascicolo sanitario elettronico e corner della salute e c’è l’intenzione di coinvolgere i medici di medicina generale. Le vaccinazioni, come riportato da La Repubblica, verranno svolte da circa 75 team, ciascuno con dai 14 ai 16 operatori ed altro personale coinvolto, in modo da poter raggiungere il massimo potenziale di vaccinazione per ciascun gruppo, ossia quello dei 600 vaccinati. Attualmente nella regione sono presenti 12 punti, i quali realizzano, nel migliore dei casi, circa 10mila vaccinazioni al giorno. La volontà, come specificato dall’assessore regionale per la Salute Raffaele Donini, è quella di alzare il tiro fino a 45mila dosi giornaliere con una media di 315mila dosi settimanali.

Lazio

Inizia oggi, nel Lazio, la campagna di vaccinazioni per gli over 80. Le prenotazioni (aperte il primo febbraio) erano state talmente tante da mandare in crush il sito. Sul territorio laziale sono stati adibiti per la vaccinazione 49 ospedali, di cui 22 a Roma. Alessio D’Amato, assessore regionale per la Salute, ha dichiarato che oggi “Sono state superate abbondantemente le 203mila prenotazioni per i vaccini riservati alla fascia degli over 80 nel lazio e sono circa 18mila gli anziani già vaccinati”: ogni anziano, ha spiegato D’Amato, riceverà un sms 72 ore prima della seconda somministrazione.

Sicilia

La Sicilia è stata la prima regione d’Italia ad avviare la prenotazione online del vaccino attraverso la piattaforma messa a punto con Poste Italiane, alla quale hanno aderito anche Abruzzo, Marche e Calabria. Dalle ore dieci di stamane i residenti in Sicilia over 80 accederanno al sito prenotazioni.vaccinicovid.gov.it per, appunto prenotarsi: il form sarà presente sia sul sito della regione che su tutti i siti afferenti le  Aziende del sistema sanitario regionale. Un’altra modalità di prenotazione prevista in Sicilia è quella telefonica, chiamando al numero verde 800.009.966 attivo da lunedì al venerdì dalle ore 9 alle 18 (esclusi sabato e festivi).

Nel complesso, dunque, ciascuna regione ha deciso autonomamente come impostare la propria campagna vaccinale.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here