Elon Musk avvisa: l’umanità potrebbe estinguersi prima di colonizzare Marte

0
392

Elon Musk avvisa che gli uomini potrebbero estinguersi prima che la sua SpaceX possa colonizzare Marte.
Il CEO di Tesla ha dichiarato che i suoi piani potrebbero essere ostacolati da un super-vulcano, un meteorite o un'”enorme guerra“. Ha aggiunto: “Se scoppia la Terza Guerra Mondiale ci sono poche possibilità di costruire una città auto-sostenibile su Marte“.

Il Milionario ha descritto questo suo progetto di colonizzare Marte come una “grande avventura“. Ha parlato alla Mars Society Virtual Convetion 2020, dicendo: “Penso sia necessario avere come obiettivo la realizzazione di una città auto-sostenibile su Marte. Deve essere questo l’obbiettivo, non solo poche persone in una base, ma una città”.

Ha continuato a sottolineare l’importanza di creare la città il prima possibile, insistendo soprattutto sul crearla prima dello scoppio di un’eventuale Terza Guerra Mondiale: “Saremo in grado di creare la città prima della Terza Guerra Mondiale?”

“Onestamente, al momento la civilizzazione non sembra molto forte, stiamo un po’ traballando“. Ha però avvisato che a meno che non diventi auto-sostenibile, Marte non può diventare un “veicolo di fuga”, e che “probabilmente ciò non accadrà durante la mia vita”.

L’obbiettivo di SpaceX è di mandare gli essere umani sul Pianeta Rosso nel 2026, sette anni prima della NASA, che pensa di inviare lì i primi astronauti intorno al 2033. SpaceX sta al momento progettando l’astronave Starship, che si prefissa di contenere fino a 100 persone più l’equipaggiamento necessario.

Purtroppo un secondo test di volo della compagnia è fallito, e l’ultimo Starhip si è schiantato lo scorso martedì in Texas, US.

I capi del progetto hanno annunciato l’intenzione di offrire il “primo volo civile” intorno all’orbita della terra entro la fine del 2021.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here