“Proprio una cosa da medie”: la Ruta smascherata in diretta

0
439
GF Vip Maria Teresa Ruta Francesco Baccini

Dopo che la Ruta aveva decantato un flirt con il cantante Francesco Baccini, quest’ultimo si è presentato in diretta durante la puntata e, non solo l’ha smentita, ma anche rivelato un dettaglio che la Ruta si era ben guardare dal rivelare, indispettendo i coinquilini e aizzando Malgioglio

Puntata difficile quella di ieri del GF Vip per Maria Teresa Ruta, che dopo aver rivelato un presunto flirt con il cantante Francesco Baccini quest’ultimo è stato invitato in puntata per avere un confronto diretto con lei. Nessuno si aspettava che Baccini non solo smentisse gran parte del racconto della Ruta, ma che rivelasse anche un retroscena del loro breve incontro che la presentatrice non aveva rivelato a nessuno, né a Signorini né ai coinquilini della casa. Proprio loro, in particolare Stefania Orlando, si sono mostrati palesemente indispettiti dalle bugie della coinquilina, che in diretta è stata pesantemente attaccata da Cristiano Malgioglio che l’ha accusata di fare l’attrice nella casa e di essere profondamente falsa.

La rivelazione di Baccini al GF Vip

Il confronto fra i due ha fatto calare non poco imbarazzo durante la diretta, visto che Baccini ha praticamente smentito quanto detto dalla Ruta: “Venti anni fa sono andato a vedere un musical dove Guenda suonava il piano, poi mi invitò a cena. Non mi sono posto alcun problema perché per me era la moglie di Amedeo Goria, era una cosa da Famiglia Cristiana e infatti alle alle 23.30 ero a casa, poi ci sono stati dei messaggi e null’altro, ha rivelato il cantante, che poi ha aggiunto un retroscena ha lasciato di stucco sia i vipponi che Signorini stesso: “Non vidi Goria, ma mi facevo i ca**i miei, non era un mio problema se avevano litigato. Nel 2003 fui escluso dal Festival di Sanremo, ero deluso, Maria Teresa mi chiamò per andare a cena, il frigorifero era vuoto e accettai”.

Infine, Baccini ha confessato la verità: “Ci sedemmo sul divano a vedere il Festival di Sanremo, io ero sbattuto, mezzo depresso, c’è stato un momento di avvicinamento, ma proprio una cosa da medie, una cosa in cui consoli uno che è depresso, una cosa da niente”. Ed ecco che, proprio in quel momento, il cantante ha spifferato un retroscena scottante tenuto all’oscuro dalla Ruta: “Anche perché si sente una porta sbattere, io penso ca**o i ladri e invece entra un signore. Aveva le chiavi e non era Goria. Chi era? Che ca**o ne so. Lei era pietrificata, io pensavo ai titoli dei giornali ‘Baccini trovato morto in casa della Ruta’. Lui era inca**ato nero. Pensai come ca**o esco? Questo andava avanti e indietro, io intravedo il mio cappotto, loro cominciano a parlare inca**ati, ce n’è voluto un po’ prima di arrivare al cappotto, ma una volta preso, sono uscito in due secondi netti e in sette ero a casa”.

La Ruta, però, ha reagito positivamente dopo essere stata smascherata, e ha detto: “Sì è vero quello che dice. Non era Amedeo, era una persona con cui sono stata cinque anni, Guenda lo sapeva e ha mentito l’altra volta”. Anche in casa la Ruta ha fatto finta di niente nonostante le frecciatine di Rosalinda e di Stefania Orlando, anzi, ha continuato a truccarsi beatamente.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here