Grande lutto per il portiere ex Roma: il corpo del padre 57enne ritrovato in una diga

0
849
Alisson disperato

Dramma per Alisson Ramses Becker, meglio conosciuto soltanto come Alisson.

Il portiere del Liverpool e della Nazionale brasiliana (che ricordiamo per una importante parentesi a Roma, sponda giallorossa) ha ricevuto una notizia tristissima: il padre, José Agostinho Becker – 57 anni, è stato trovato senza vita nella tarda serata di ieri dopo essere annegato nei pressi di una diga all’interno di una proprietà di famiglia.

Il padre di Alisson era scomparso attorno alle 17 brasiliane, a Lavras do Sul, comune dello Stato del Rio Grande do Sul, ed il suo corpo senza vita è stato trovato da una squadra di soccorritori circa cinque ore.

Secondo quanto riportato dalla stampa brasiliana – che cita fonti di polizia – si sarebbe trattato di un drammatico incidente: l’uomo sarebbe caduto in acqua e sarebbe poi annegato.

Tanti i messaggi di vicinanza giunti alla famiglia Becker.

Tramite i social hanno espresso il proprio cordoglio la Fluminense (dove il fratello di Alisson, Muriel, è in rosa come dodicesimo)

L’Internacional, dove i due fratelli sono cresciuti

Nel 2018 in un’intervista citata dal Daily Star quest’oggi, Alisson raccontò della presenza del gene del portiere nella famiglia Becker:

“Ho una famiglia di portieri. Mio padre ha giocato con la squadra del lavoro, mia madre giocava a pallamano a scuola, e mio nonno ha giocato a calcio a livello amatoriale. Dopo tutto ciò, è arrivato mio fratello a giocare ed è iniziato a piacere anche a me”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here