Roma, inseguimento sfocia in tragedia: perde la vita una 14enne, fuggiti i malviventi

0
1093
incidente roma

Un terribile incidente si è consumato questa mattina a Roma, dove un tentato inseguimento si è trasformato in tragedia. Nel tentativo di raggiungere due rapinatori una macchina della Polizia ha avuto una fortissima collisione con un’utilitaria di civili estranei ai fatti: a bordo di quest’ultima viaggiava una ragazza 14enne che ha perso la vita. Nello scontro è rimasta gravemente ferita la famiglia, i due genitori e il fratello 20enne, e gli agenti di polizia.

I fatti e l’inseguimento

E’ accaduto tutto a Roma questa mattina intorno alle 10.00. Una coppia di malviventi ha deciso di rapinare una tabaccheria di Tivoli per poi dileguarsi a a bordo di una Fiat Punto percorrendo l’autostrada A24, anche nota come la Strada dei Parchi.

Proprio sulla A24, ad altezza di Lunghezza, i due sono stati intercettati dalla PolStrada che ha cominciato un inseguimento dei rapinatori.
Per cercare di far perdere le proprie tracce, i criminali hanno deciso di uscire a tutta velocità dal casello autostradale di Ponte di Nona e di cominciare a percorrere via collatina.

Una giovanissima ha perso la vita, gli altri gravemente feriti

Poco dopo, su via di Salone, lo scontro fatale: la macchina della Polizia colpisce frontalmente una Fiat Punto completamente estranea ai fatti. A bordo dell’utilitaria c’erano quattro persone, cioè una famiglia composta da padre, madre e i due figli.

Non ce l’ha fatta una 14enne, S.L., che avrebbe dovuto compiere 15 anni il prossimo ottobre. A poco è servito il pronto intervento del 118, al quale non è rimasto altro che dichiarare deceduta la ragazza.

Il padre di 56 anni e la madre di 39 anni sono stati trasportati in codice rosso all’ospedale di Tor Vergata e al Sandro Pertini. Mentre il fratello 20enne della vittima versa in gravi condizioni, in lotta tra la vita e la morte, al Policlinico Umberto I di Roma.
Anche i due agenti della polizia sono stati trasportati in codice rosso rispettivamente al San Giovanni e al Policlinico Casilino.

I rapinatori riescono a scappare

La Fiat Punto incriminata è stata ritrovata poco distante dal punto dell’incidente, scontrata contro un muro. I due rapinatori sono riusciti a scappare, ma la polizia ha messo in salvo la refurtiva, trovata sull’utilitaria.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here