Ministra con le scarpe rosse sulla scrivania, è polemica: i precedenti, il motivo e la risposta della ministra Dadone

0
654
Fabiana Dadone scarpe

La foto ha generato non poche polemiche, sia per l’abbigliamento ma, soprattutto, per la posizione con i piedi sul tavolo. Ma in realtà una spiegazione c’è e, soprattutto, qualcuno fa notare su Twitter che non è la prima volta che accade

Si presenta così Fabiana Dadone, neo ministra delle politiche giovanili, che coglie l’occasione della giornata delle donne per lanciare una provocazione su come, tutti, si aspettino che non solo una ministra, ma una donna in generale sia.

Felpa dei nirvana e scarpe rosse sulla scrivania, il post è un attacco contro coloro i quali trattano le donne come “un ammasso di stereotipi” come, d’altronde, è spesso accaduto a lei.

I piedi sul tavolo, in realtà, hanno una spiegazione ben precisa: era un modo per mettere in risalto le scarpe rosse, simbolo internazionale della lotta alla violenza contro le donne.

Politici con le scarpe sul tavolo? Non è la prima volta

In molti, però, non hanno per niente gradito la foto, riversandosi sotto il post per attaccare la ministra, accusata di non rispettare il ruolo istituzionale che svolge.

Altri utenti, invece, hanno fatto notare che non è la prima volta che un politico mette i piedi sul tavolo della propria scrivania, come ad esempio Boris Johnson, Obama e Bush, e sottolineando che, in quei casi, non sarebbe nata alcuna polemica in quanto uomini.

La risposta della ministra alle critiche

E proprio in riferimento al paragone con questi ultimi politici che la Dadone è intervenuta rispondendo alla pioggia di critiche nei suoi confronti ad un commento sotto la sua stessa foto: “Loro sono senza scarpe rosse”.

Il tentativo della ministra di placare le critiche nei suoi confronti e spiegare il senso simbolico della foto non è stato sufficiente, però, a placare i commenti degli haters sul suo profilo, che anzi si sono ulteriormente indispettiti dalla risposta; uno ha infatti commentato:

“Quindi lei è al livello del presidente degli Stati Uniti? Anzi a giudicare che può fare a meno di un abbigliamento formale un gradino sopra? Oltre a non essere per niente umile con questa foto dimostra pure di non essere stata nemmeno originale. Francamente, lo ripeto, imbarazzante“. 

Il gesto della Dadone, dunque, non è stato per nulla apprezzato, e i commenti negativi sotto il suo post continuano ad esserci. Come si suol dire, come la fai la sbagli.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here